Bernie Ecclestone invita ancora Sebastian Vettel a prendersi un anno sabbatico nel 2021, ed è convinto che in questa stagione non avrà la possibilità di lottare per il titolo, in quanto la Ferrari sarà dietro a Mercedes e Red Bull.

Vettel non diventerà un pilota della Mercedes nel 2021, secondo Ecclestone. Rispetto a qualche settimana fa l’ex patron della Formula 1 non vede possibile il dream team composto dal tedesco e Lewis Hamilton.

VettelMister B, dopo aver consigliato al quattro volte campione del mondo di andare in Mclaren, lo spinge nuovamente a fare come Alain Prost nel 1992, e prendersi una pausa dalla F1, e tornare nella prossima stagione.

Possibilità valutata da Vettel, che fin dai giorni successivi al suo addio alla Ferrari aveva fatto trapelare che l’unica alternativa all’anno sabbatico o al ritiro, sarebbe un suo passaggio alla Mercedes.

Obiettivo che non riuscirà a realizzare. a causa  di Toto Wolff.F1 Insider Ecclestone ha dichiarato che il team principal della Mercedes preferisce Valtteri Bottas e George Russell, a Vettel.

Dovrebbe prendersi un anno di riposo nel 2021 e quindi posizionarsi in tempo per il 2022. Non dovrebbe sognare Mercedes. Lì Toto Wolff ha il potere. Ma perché Toto dovrebbe prendere un Vettel quando ha la superstar della scena come Lewis Hamilton? In più ci sono due piloti davanti, Bottas e Russell, che Toto promuove da molto tempo.”

Il presidente onorario della F1, attacca di nuovo l’attuale gestione sportiva della Ferrari, che non solo vede dietro a Mercedes e Red Bull in questo mondiale, ma è sicuro che anche se la SF1000 sarà competitiva, la Scuderia di Maranello non ha interesse a far vincere il titolo a Vettel.

Non vedo la Ferrari come favorita, ma Mercedes e Red Bull. E anche se fossero su un piano di parità, perché la Ferrari dovrebbe essere interessata al fatto che vince chi parte. Questo non ha senso.”

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: