Le prime libere di Barcellona hanno messo in mostra la netta superiorità delle Mercedes, con Verstappen terzo a quasi un secondo. Seguono le Ferrari con Leclerc davanti a Vettel.

Il week-end del Gran Premio di Spagna si è ufficialmente aperto con le prime libere sul tracciato alle porte di Barcellona. La Mercedes ha aperto le danze piazzando la solita e scontata doppietta, con Valtteri Bottas al comando in 1’16”785 con gomma Soft. Il tempo del finlandese è a solo poco più di un secondo dal record della pista, nonostante le temperature elevatissime registrate in mattinata. Lewis Hamilton si è dovuto accontentare della seconda piazza, attardato di appena 39 millesimi rispetto al compagno di squadra.

Il terzo tempo è della Red Bull targata Honda di Max Verstappen, fresco vincitore a Silverstone e pronto ad inserirsi nel duello tra le W11. Il gap accusato dall’olandese è però superiore ai nove decimi, dunque molto importante sin dalle prime fasi di questo fine settimana spagnolo. Non male le Ferrari, issatesi al quarto e quinto posto con Charles Leclerc davanti a Sebastian Vettel. Il monegasco ha girato in 1’17”970,  precedendo il tedesco di appena 11 millesimi. Seb appare più in palla su questa pista e sembra aver beneficiato del cambio di telaio, avvicinandosi notevolmente al compagno di squadra.

Soprendenti quanto veloci le due Haas, con Romain Grosjean sesto e Kevin Magnussen nono. Le vetture statunitensi sono separate dalla Racing Point di Sergio Perez e da Alexander Albon, mentre Lance Stroll chiude la top ten. Entrambe le frecce rosa hanno però utilizzato la gomma Media. Partenza a rilento per McLaren e Renault: Carlos Sainz e Lando Norris sono undicesimo e tredicesimo, separati da Esteban Ocon. Solo diciottesimo Daniel Ricciardo, davanti alle Williams di Nicholas Latifi e Roy Nissany. L’israeliano ha fatto il debutto assoluto nella massima serie, rendendosi protagonista anche di un testacoda. Tornando alla classifica, le AlphaTauri di Pierre Gasly e Daniil Kvyat sono quattordicesima e diciassettesima, separate dalle Alfa Romeo Racing di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen. Alle 15 la seconda sessione di libere a Barcellona.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: