CITROËN 100 ANNI DI STORIE IN VIDEO DAI FAN IN GIRO AL MONDO

Durante tutto l’anno, Citroën continua a celebrare il suo centenario e incontrerà i suoi fan in tutto il mondo.
Nei video di “Citroën Generations”, le famiglie raccontano la loro storia, di generazione in generazione, attorno alla stessa passione: Citroën. Dai collezionisti alle imprese familiari, le storie sono varie come le colorate testimonianze, dalla Slovenia al Giappone o alla Spagna, portando la firma del marchio “Inspired by You” alla vita.

Citroën è un marchio popolare, nel vero senso della parola, ed è orgoglioso di esserlo. Nel corso degli anni, è persino diventato una pietra miliare della cultura popolare, sostenendo le famiglie nella vita quotidiana, generando anche ispirazioni …

Per il suo centenario, Citroën ha voluto celebrare queste storie e rendere omaggio ai fan del Brand. Queste famiglie hanno scritto la loro storia, di generazione in generazione, mentre guidano, viaggiano, raccolgono o lavorano in una Citroën. A modo loro, hanno anche scritto la storia di Citroën.

Con la sua agenzia Traction (Gruppo BETC), Citroën ha riunito storie avvincenti da famiglie di tutto il mondo. Ogni famiglia ha la sua storia, i suoi aneddoti e la sua comprensione di Citroën. Ognuno possiede anche i suoi valori e le sue passioni, mostrando la storia di Citroën da diverse prospettive, ma alla fine con lo stesso sentimento. Nelle storie, troviamo le imprese familiari, i collezionisti o semplicemente i sognatori. Questo tour mondiale in 7 episodi dipinge un quadro più ampio dell’impatto di Citroën sulla società, portando la sua firma “Inspired by You” alla vita. Proprio come le storie sono varie, lo sono anche i formati video, con gif, foto di archivio e proiezioni di film (fotografia animata). Citroën Generations: dai un’occhiata al sito web del museo online del marchio “Citroën Origins”, nella sezione dedicata al centenario:

 

1° EPISODIO  ‘DESTINAZIONE DUNE’, FRANCIA

La loro storia Florent, il padre di 49 anni, è stato un fanatico di Citroën fin dalla sua giovinezza. Oggi, tocca ai suoi due figli, Louis e Quentin, condividere la sua passione e rinnovare i vecchi modelli. La loro nuova sfida: trasformare una 2CV da 1964 a 4 ruote motrici. Perché questa famiglia? Un duo sentimentale, una famiglia pratica e per giovani di 18 e 23 anni, un gusto sorprendente per la meccanica. I modelli che possiedono sono Méhari 4×4 (il primo amore del padre Florent), un Citroën Trèfle, un Ami 6, un Ami 8, un Dyane, un 2CV Raid Orange e diversi modelli su cui si sta lavorando.