Oggi vi porto alla scoperta di un modello che, fin da quando ero piccolo, mi ha sempre affascinato. Un’auto con un carattere che molte concorrenti possono solo sognare, molto bella, veloce e unica nel suo genere: Shelby Series 1.

Partiamo dalla casa costruttrice, Shelby. Chi non la conosce? Per i pochi che non riescono a collegare questo nome non preoccupatevi, vi do un ulteriore aiutino. Shelby Cobra, o A.C. Cobra. Ecco, ora sicuramente avrete capito di chi stiamo parlando. Ed è proprio dalla famosissima Cobra che parte la storia della Shelby Series 1.

Shelby Series 1

Negli anni ’60, la Cobra fece un’autentica irruzione sul mercato dell’auto. Oggi è diventata un cult, un’auto rarissima e ricercatissima con valori di mercato alle stelle. Poi, da Shelby, il nulla. Fino al 1998, anno in cui, appunto, venne presentata la Shelby Series 1. Già il nome non è un nome facile da portare e no, non centra nulla con il Serie 1 della BMW.

La Series 1 è senza dubbio l’erede tecnologia e spirituale della Cobra. Motore grosso e potente alloggiato anteriormente e la trazione rigorosamente posteriore. I cavalli erano 324 nelle prime versioni, poi portati a 450. Il motore è un poderosissimo e vigorosissimo V8 da 4.000 cc di cilindrata con doppio albero a camme. Cambio manuale 6 marce e telaio in alluminio con tubolare e carrozzeria a nido d’ape completano l’opera.

Dettaglio di non poco conto, disponibile solo cabrio.

Un’auto che ci mette 3.7 secondi sullo 0.100 km/h e arriva fino a 270 km/h di velocità massima, può permettersi di essere un po’ vistosa. Ecco perchè la Shelby Series 1 usciva con cerchi cromati e doppia riga dal cofano fino al bagagliaio, sullo spoiler inglobato nella coda. Si dice che la ben più nota Viper, non l’abbia presa bene.

Clicca qui e iscriviti al gruppo Facebbok ufficiale di newsf1 del mondo automotive!

Shelby Series 1

Dalle foto nulla da dire. Inconfondibile, un’auto con un grandissimo carattere. Un progetto che è però terminato troppo presto. Dal 1998 ne furono prodotte 249, poi la produzione dovette cedere alle sempre più crescenti restrizioni in tema di sicurezza alle quali, purtroppo, la Shelby Series 1 non era adeguata.

Al momento del lancio costava 170.000$. Oggi le quotazioni sono da capogiro. Beato chi riuscirà a vederne una, ecco a voi la Shelby Series 1.

Shelby Series 1

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: