Terzo appuntamento del Mondiale F1 2021, i team arrivano a Portiamo dopo due gare peculiari, con la sabbia del deserto e la pioggia di Imola. Ferrari F1 , che al momento lotta con McLaren per essere la terza forza del mondiale, porta in pista delle interessanti novità aereodinamiche.

Ferrari F1 le 2 versioni di bodywork dalla piu’ estrema in alto a quella in basso usata in Barhain per smaltire maggiore calore.

Partendo dal retro vettura, possiamo notare la terza versione diversa di cofano motore: prendendo a riferimento il braccetto alto della sospensione, si nota facilmente come le “bocche” d’uscita, che permettono di evacuare il calore della PU vengano “dimensionate” in base al calore della pista, con Portimao che sarà una via di mezzo. Possibile che a questo punto avremo visto tutte le opzioni di Ferrari in merito.

Grande lavoro è stato fatto sul bordo esterno del fondo, che quest’anno è stato modificato come da regolamento. La Ferrari, già dal secondo Gran Premio ha copiato il trend che va per la maggiore, tagliando via una parte di fondo. L’efficienza in questo componente dipende da quanto si riesce ad “isolare” la zona ad alta pressione appena sopra con quella a bassa pressione appena sotto. Ed il taglio regolamentare a “freccia negativa” va assolutamente a danneggiare questo isolamento (funziona al contrario alla freccia positiva che vediamo sulle ali degli aerei). Proprio per questo a Maranello hanno deciso di rimuovere il triangolo più esterno, riportando il fondo ad avere un lato rettilineo.

Fondo Ferrari Portimao
Fondo Ferrari F1 Portimao

Inoltre sono state aggiunti dei deviatori di flusso, sia prima del ritaglio (per cercare di gestire meglio i flussi in quella zona e per evitare che l’aria “cada” nel taglio perpendicolare alla direzione di avanzamento) che davanti alle ruote posteriori, vero incubo aereodinamico vista la loro geometria non costante. Questi deviatori, già presenti ad Imola sono aumentati di numero e non sono più di carbonio ma realizzati in prototipazione rapida, segno evidente che in quella zona ci si aspettano ancora tante evoluzioni.

La Red bull oltre a novità sul fondo e i bargeboards ( Guarda la puntata numero 17 di Formula 1 Garage ) cambia il diffusore. Il canale centrale adesso ha un ” collo ” molto stretto, cambia anche il supporto in metallo che collega gli elementi del diffusore a libro.

Diffusore Redbull Portimao
Diffusore Red bull Portimao

Segui il format tecnico di newsf1 Formula one Garage in onda ogni Giovedi’ su youtube

Di Werner Quevedo disegni Salvatore Asero

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: