Continua l’intesa tra la coppia della Ferrari Carlos Sainz e Charles Leclerc. Lo spagnolo loda il monegasco: “Penso che Charles sia il miglior pilota in qualifica di tutta la griglia”

Che la nuova coppia della Ferrari fosse sempre più unita, non lo dicono certo solo i numeri, decisamente in miglioramento rispetto allo scorso anno con una monoposto certamente migliore. La nuova avventura con la tuta rossa per Carlos Sainz è iniziata alla grande, con un podio perfino a Montecarlo.

Ma se c’è un aspetto che lo spagnolo può ancora migliorare è il rendimento in qualifica. Piazzamento medio: 7,7

Meglio di lui in qualifica con un rendimento di 6,5 è, invece, Charles Leclerc. E di questo n’è d’accordo anche lo stesso Carlos Sainz che ha elogiato il compagno di squadra in un intervista a GP Racing: Su Charles e la velocità che sa tirare fuori in qualifica dalla SF21, Sainz ha riconosciuto, intervistato da GP Racing: “Penso che Charles sia il miglior pilota in qualifica di tutta la griglia. È uno dei più grandi se non il più grande talento in assoluto della Formula 1, in questo momento. Me ne sto rendendo conto adesso, perché sta ottenendo prestazioni a un livello così elevato. So ce non c’è nessuno probabilmente migliore di Charles sul giro singolo su una Ferrari”. 

“Non si tratta solo della velocità, – ha aggiunto – ha anche un’ottima etica del lavoro ed è molto bravo nel lavorare alla costruzione della squadra. Ha molti punti di forza che lo rendono un pilota così competitivo e, sinceramente, amo questa sfida, ha aggiunto lo spagnolo.

A 2 gare dal termine i due ferraristi si trovano a 6,5 punti di distanza l’uno dall’altra. Carlos Sainz ha avuto un una regolarità non indifferente che lo ha visto sempre compiere ottime prestazioni. Di contro c’è Leclerc che in molte occasioni ha dovuto fare i conti con la troppa sfortuna.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: