Il lettore di impronte digitali un’utopia futuristica? Oggi è realtà ed è a disposizione di chi vorrà scegliere una Hyundai!

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Che la tecnologia imperversi dappertutto e ci abbia ormai  invaso, rendendoci dipendenti da apparati elettronici, è un dato di fatto.
Anche sulle automobili si è visto un incremento dell’utilizzo della tecnologia più all’avanguardia possibile, rendendo le automobili di oggi, quelle che erano le auto del futuro di ieri.
Tra Infotainment e accessi tramite smartphone o diavolerie tecnologiche varie abbiamo visto davvero di tutto, conduzione autonoma compresa come la Tesla.

Hyundai, come ben sappiamo, è sempre stata attenta al fenomeno tecnologia, ed ha sempre spostato la propria attenzione sulla tecnologia applicata ai propri modelli. Ma questa volta si è superata.

Sulla Santa Fè 2019, verrà installato il lettore di impronte digitali, per l’apertura delle portiere e l’avviamento del propulsore.
L'immagine può contenere: auto
Questa sarà una esclusiva mondiale, da quel che sembra, e sarà la prima casa produttrice ad installare il sistema e commercializzarlo su auto di serie.

I lettori verranno posti e sostituiranno rispettivamente la serratura della porta lato guidatore, l’altro al posto della chiave d’accensione, e riconosceranno le impronte digitali di chi avrà le autorizzazioni all’accesso della vettura, con possibilità di ampliare una gamma di utilizzatori accreditati, i quali registreranno al sistema le proprie impronte, che verranno codificate e protette dal sistema di crittografia. Il margine di errore del lettore nella lettura delle impronte autorizzate è 1 su 50.000. I vari utilizzatori autorizzati dal sistema potranno in oltre godere della regolazione memorizzata del posto guida, che troveranno già impostata una volta appoggiato il dito sul lettore.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone sedute
Hyundai oggi è davvero a pari merito, se non al di sopra, di molte case blasonate e di tendenza.
Il colosso coreano ha dimostrato nel corso della sua storia di essere sempre avanti ed all’avanguardia soprattutto in termini di studio e di progettazione di sistemi di sicurezza.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: