L’ultima tappa di questa stagione è appena iniziata, ma è anche un buon momento per fare il bilancio dell’anno, considerando gli aspetti positivi e negativi; e per i piloti della Scuderia Ferrari è ovvio che i primi superino i secondi.

“Quest’anno – dice Sebastian – siamo stati vicini a raggiungere il massimo risultato possibile. Ovviamente si guarda sempre a quello che non è riuscito, e nell’ultima parte della stagione abbiamo lasciato molto per strada. Tuttavia, allo stesso tempo, credo che sia più evidente quello che abbiamo ottenuto. La squadra c’è, così come c’è lo spirito. Ci sono molti aspetti positivi a darci forza e speranza per il prossimo anno. E’ impossibile prevedere quello che accadrà, ma penso che se riusciamo a concentrarci su noi stessi come quest’anno, e senza distrazioni, allora dovremmo fare qualcosa di buono. Quest’anno la nostra macchina è stata sempre valida, ma alcune volte non era destino che andasse bene. Ci sono state volte in cui abbiamo commesso errori, con gravi conseguenze. Comunque, queste cose succedono: e se possiamo imparare da tutto e vedere le cose fino in fondo, allora saremo sulla strada giusta”.

“Manca ancora una gara – è il commento di Kimi – ma il nostro approccio a questo weekend è sempre lo stesso. Non cambiano i nostri obiettivi e la nostra preparazione. Quest’anno la macchina è stata forte quasi ovunque. A seconda dei circuiti e delle condizioni però può succedere di avere il mezzo migliore in alcune occasioni, e che invece altre volte sia un’altra macchina a essere superiore. Quanto a me, il risultato finale di questa stagione non è quello che volevamo, ma è andata così. In alcune gare siamo andati bene e in altre abbiamo avuto problemi o non abbiamo finito. Il prossimo anno cercheremo di fare meglio”.

Libere 1

Seb 1° tempo, Kimi 4° a Yas Marina

Yas Marina, 24 novembre – E’ terminata la prima sessione di prove libere sul circuito che ospiterà il Gran Premio di Abu Dhabi, ultima gara della stagione 2017 di Formula 1. Sebastian Vettel ha registrato il miglior tempo della sessione in 1’’39’006 con pneumatici Ultrasoft. Kimi Raikkonen, con la stessa mescola di gomme del compagno di squadra, ha ottenuto il quarto miglior tempo in 1’’39’518. Il prossimo appuntamento è alle 17:00, ora locale, con il secondo turno di prove.

Classifica 

Libere 2

Per le Ferrari secondo e quarto tempo

Abu Dhabi, 24 Novembre – Si è aperto al tramonto e concluso in notturna il secondo turno di prove libere sul circuito di Abu Dhabi.

Soft ed Ultrasoft sono le mescole scelte nei programmi dei due piloti di Scuderia Ferrari, che hanno chiuso la seconda sessione di prove libere in seconda e quarta posizione. Sebastian Vettel ha registrato il tempo di 1’38’’026, mentre Kimi Raikkonen ha fermato il cronometro in 1’38’’352.

L’ appuntamento con FP3 e’ per domani alle 14 (le 11 in Italia).

Classifica Fp2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: