Ferrari F1 – Frederic Vasseur ha raccontato la sfida che ha caratterizzato la stagione 2023 di Formula 1, in cui il successo era a un passo dal “disastro”.

Quali sono stati i fattori che hanno determinato il rendimento delle squadre di F1 nel 2023? Frederic Vasseur, il boss della Ferrari, ha condiviso la sua visione di una stagione in cui la Red Bull ha fatto la parte del leone, ma le altre squadre hanno dovuto affrontare alti e bassi. Mercedes, Ferrari, McLaren e Aston Martin hanno avuto momenti di splendore e di crisi, a seconda dei tracciati e degli sviluppi.

La Ferrari F1 , soprattutto, ha compiuto una rimonta straordinaria nella seconda metà della stagione, grazie alla SF-23 che ha permesso a Carlos Sainz di trionfare a Singapore e a Charles Leclerc di essere protagonista nelle ultime corse. Tuttavia, la scuderia italiana non è riuscita a battere la Mercedes al secondo posto nella classifica costruttori.

Vasseur ha sottolineato come una minima differenza nella regolazione o nell’adattamento alla pista potesse stravolgere il risultato di un weekend. “Per tutta la stagione, è stato vero che per ogni singola squadra, tranne Max [Verstappen], tutti hanno avuto problemi durante la stagione, ed è stato molto serrato”, ha detto Vasseur ai media tra cui
“A volte, perché ti piace la pista o la tua regolazione della macchina si adatta alla pista, puoi passare dalla Fila 3 alla P10 ed è un disastro, ma significa che dobbiamo seguire il nostro approccio.”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto