George Russell facendo il miglior tempo in entrambe le sessioni di prove libere, ha dimostrato di poter lottare con Max Verstappen e Valtteri Bottas per la pole e vittoria. Si preannuncia un altro week end in salita invece per la Ferrari.

Protagonista assoluto delle Libere 1 e 2 Russell. L’inglese che ha ripagato la fiducia della Mercedes per averlo scelto come sostituito di Lewis Hamilton, ha chiuso i due turni primo, e ha lanciato la sfida Verstappen e Bottas, mentre la Ferrari dopo un incoraggiante Fp1 è tornata sui livelli della scorsa settimana nelle Fp2.

RUSSELL IL PIU’ VELOCE SUL GIRO SECCO, VERSTAPPEN E BOTTAS I MIGLIORI SUL PASSO GARA

Serata da incorniciare per il pilota della Williams, che ha confermato le previsioni di alcuni suoi colleghi ieri che erano sicuri potesse essere subito competitivo con la W11, ottenendo il miglior tempo nelle PL1 e PL2.

Però se Russell ha dimostrato di poter lottare domani per la pole e centrare la prima fila, deve ancora lavorare in vista della gara. Infatti nei long run Verstappen e la Red Bull confermandosi più vicini alla Mercedes come sette giorni fa, e Bottas gli hanno risposto.

FERRARI GIORNATA DA DIMENTICARE

Sakhir si conferma una pista non adatta alla SF1000. Nella giornata in cui è stato annunciato il nuovo addio di Simone Resta, se nel primo turno si era visto qualche miglioramento con Vettel e Leclerc entrambi in top ten, nella seconda sessione non si sono ripetuti.

Il tedesco a causa di due bloccaggi che hanno anche condizionato la simulazione del passo gara. Invece il monegasco non ha potuto girare, ma quel primo intermedio prima di non tornare più in pista, è l’unica speranza della Scuderia di Maranello per il resto del week end.

GLI ALTRI

Per le squadre in lotta per il terzo posto della classifica costruttori, bene la Racing Point in particolare con Sergio Perez Perez, mentre in casa Renault continuano i progressi di Esteban Ocon che ha vinto il duello con Daniel Ricciardo. All’inseguimento la Mclaren, con Carlos Sainz e Lando Norris che hanno dato la sensazione di non aver mostrato tutto il potenziale della MCL35.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: