F1 NewsFormula 1Notizie F1

F1 – Red Bull: in Spagna un venerdì all’insegna degli esperimenti

Nel venerdì di Barcellona la Red Bull si è concentrata nello sperimentare vari setup, ma resta la favorita nonostante la P5 e P13 delle FP2.

La Red Bull arrivava al GP di Spagna con tutti i favori del pronostico, ma dopo le due sessioni di Prove Libere del venerdì viene da chiedersi se il team campione del mondo possa ancora essere considerato favorito. Nelle FP2, Max Verstappen e Sergio Pérez sono infatti andati incontro a diverse difficoltà sia in termini di guidabilità della monoposto sia nelle simulazioni, dove hanno certamente lasciato un segno meno evidente rispetto alla McLaren. Troppo spesso negli ultimi anni, però, la scuderia anglo-austriaca è sembrata in difficoltà al venerdì per poi dominare il resto del weekend, riuscendo a mettere a posto il setup della monoposto tra il venerdì sera e il sabato mattina. Una situazione che potrebbe ripetersi anche a Barcellona, dato che il venerdì è stato, come rivelato dai piloti, sostanzialmente all’insegna degli esperimenti per trovare il miglior assetto possibile della RB20.

Foto: Chris Graythen / Getty Images / Red Bull Content Pool

“Abbiamo fatto tanti esperimenti a livello di assetto sia in FP1 che in FP2.” – ha affermato Verstappen a F1.com una volta sceso dalla monoposto – “Stiamo cercando di ottimizzare il nostro pacchetto, ma almeno oggi è stata una giornata più regolare e senza problemi. Speravamo in un venerdì come questo, ora non resta che sistemare un po’ la macchina come è normale che sia. Gli aggiornamenti? Sono modifiche molto piccole e non troppo importanti, per ora è tutto nella norma.”

Meno positivo il bilancio di Pérez, che ha ammesso di essersi perso tra le varie modifiche di setup effettuate durante le prove libere: “La giornata è iniziata bene, ma poi nelle FP2 abbiamo fatto tanti cambiamenti che ci hanno fatto perdere un po’ la strada. Abbiamo molti dati da analizzare dopo tutte le modifiche che abbiamo fatto. Speriamo di fare le scelte giuste in questo senso in vista di domani, che per me domani sarà estremamente cruciale vista la penalità in griglia. Qua si supera poco, quindi sarà moto importante riuscire a qualificarsi bene per poi fare un bel risultato alla domenica.”

Foto copertina: Red Bull Content Pool

Gianmaria Lera

F1 writer for Newsf1.it | FIA accredited | 📍Lucca

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto