Nel corso del Gran Premio d’Italia, precisamente al 25 giro dei 53 previsti, e avvenuto il contatto tra Max Verstappen e Lewis Hamilton che è destinato ad entrare e rimanere nella storia del motorsport in generale e della Formula 1 in particolare, cose che accadono raramente e che sono destinate ad essere tramandate e raccontare di generazione in generazione, un evento di questo tipo stiamo trattando.

A ridosso del GP appena trascorso i piloti godono di una piccola settimana di relax prima di tornare a gareggiare in Russia a Sochi, feudo Mercedes per eccellenza che la scuderia britannica cercherà di mantenere proprio anche grazie all’aiuto di Bottas, solitamente molto forte sul tracciato che si affaccia sul Mar Nero. Anche perché per Mercede e per Lewis è di vitale importanza tentare di ribaltare le sorti del campionato mondiale sui tracciati a loro più favorevoli, altrimenti il mondiale rischia davvero di chiudersi definitivamente nelle mani di Verstappen prima ancora del Gran finale ad Abu Dhabi. 

Ma per i social media manager del canale ufficiale della formula 1 le vacanze sono altro che lontane, specialmente con un evento così clamoroso come l’incidente tra il numero 33 e il numero 44 occorso alla prima variante di Monza, e stata infatti rilasciata una nuova angolatura che riprende lo schianto a seguito del quale la ruota posteriore della monoposto Red Bull di Verstappen striscia sulla testa di Hamilton, a salvare il pilota britannico da conseguenze più tragiche (forse addirittura la morte) è stato senza ombra di dubbio l’halo, criticato da molti e insultato dai più prima della sua introduzione all’inizio del 2018 il dispositivo si è invece rivelato un salvavita importante senza il quale oggi non tutti i piloti attualmente presenti in griglia ci sarebbero ancora…

“Gareggio da molto tempo e sono molto grato di poter essere ancora qui” (dopo l’incidente ndr) ha commentato Lewis al termine del GP riferendosi al pericolo scampato, per il 7 volte iridato “solo” un po’ di mal di testa e un dolore al collo per il quale Lewis ha già dichiarato che cercherà di farsi curare da uno specialista

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: