Notizie F1

F1 News | Austria piena di alti e bassi per Ferrari

Ferrari F1 – Il Gp di Austria si è concluso con un clamoroso colpo di scena, che vede Russell vincitore, e Piastri e Sainz al secondo e terzo posto, tutto a causa del contatto che che ha coinvolto Verstappen e Norris, che stavano regnando la gara.

Per Norris è arrivato il primo ritiro della stagione a pochissimi giri dalla fine, mentre Verstappen è riuscito a tornare in pista con una gomma soft, ma poco dopo è arrivata anche la penalità di 10 secondi per l’olandese, che non andrà a incidere sulla sua posizione d’arrivo

Per le Ferrari F1 invece la gara è andata bene se si parla di Carlos Sainz, mentre Charles Leclerc è stato sfortunato in partenza, con un contatto con Piastri che lo ha costretto al rientro ai box durante il primo giro, dovendo poi così recuperare posizioni dalle retrovie, arrivando undecimo.

ferrari F1 Leclerc Foto credit Scuderia Ferrari



Nelle interviste Carlos Sainz ha dichiarato :”Dopo un weekend difficile il podio ci ha strappato un sorriso.
Abbiamo cercato il più possibile di rimanere vicini alla Mercedes, e possiamo dire di esserci riusciti”

“Veniamo da un paio di gare in cui non combattiamo per la vittoria. A SIlverstone dobbiamo spingere il più possibile per tornare lì avanti a tutti e cercare di portarci a casa il campionato costruttori”

ferrari F1 Leclerc
ferrari F1 Leclerc Foto credit Scuderia Ferrari


L’intervista di Charles Leclerc, invece, aveva un retrogusto amaro :”Questa gara è da dimenticare.
Ho cercato di evitare il più possibile il contatto. Credo che Oscar non abbia nessuna colpa, non poteva fare altro che venirmi addosso, ma Perez poteva capire da solo che in tre in una curva non entravamo”
“Il fatto che lui sia riuscito a fare la curva e io no ha condizionato moltissimo la mia gara. Non c’è stata una safety car e non sono riuscito a rientrare in lotta per cercare di risalire la classifica”
Foto copertina credit Scuderia Ferrari

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto