Imola – Giancarlo Minardi ,Presidente del circuito, ha confermato che farà di tutto per rendere Imola una tappa fissa nel Calendario F1.

Il circuito di Imola, prima della sua apparizione nel 2020, ha ospitato l’ultima gara di F1 nel lontano 2006. Il tracciato romagnolo fece il suo esordio nel calendario del 1980 come “Gran Premio d’Italia”, per poi diventare “Gran Premio di San Marino” dal 1981 al 2006. La prossima settimana vedremo in azione la seconda gara della stagione, ed i preparativi sono ormai giunti al termine. Ecco le parole di Minardi alla testata Racing News 365.

Foto via Twitter @MinardiOfficial

“Se i regolamenti permettono che possa essere organizzato più di un GP per Stagione, allora saremo più che contenti di accogliere la F1 ad Imola ogni anno. Vogliamo essere un appuntamento fisso nel calendario delle prossime stagioni. Al momento non è possibile dirlo, ma proveremo a mostrare a tutti che possiamo organizzare un bel Gran Premio. Vedremo poi cosa succederà.”

Se in Bahrain abbiamo visto il pubblico sugli spalti, ad Imola non sarà così. La gara, infatti, verrà corsa a porte chiuse proprio come lo scorso anno.

“Stiamo lavorando duro per organizzare tutto al meglio, ma a causa delle restrizioni COVID-19 non è facile. Ad ogni modo sarà tutto pronto per il weekend di gara, nel quale correrà anche il Formula Regional European Championship della Alpine. Purtroppo non potremo accogliere i fan, ma speriamo di poter offrire ugualmente un grande spettacolo a tutti, proprio come lo scorso anno.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: