Liberty Media vuole chiudere al più presto la trattativa mentre Sticchi Damiani spinge per uno ”sconto” sui 14 milioni richiesti

Il GP d’Italia è nuovamente in pericolo. Dopo i momenti bui degli scorsi anni, poi positivamente superati con il rinnovo contrattuale, ora la gara sul circuito brianzolo appare nuovamente in bilico. Liberty Media ed il suo boss Chase Carey hanno la ferma volontà di confermare Monza nel calendario di Formula 1, a patto che si trovi un accordo in tempi brevi.  Molti organizzatori stanno perù considerando l’ipotesi di abbandonare il Circus ed il Messico sarà il primo ad uscire di scena, visto che nel 2020 non si disputerà più il GP all’Hermanos Rodriguez. Tutto ciò si sta dimostrando controproducente per i padroni statunitensi, visto che la loro volontà è quella di ampliare il calendario sino a 25 appuntamenti dal 2021.

Il responsabile del rinnovo per quanto riguarda l’ACI, Angelo Sticchi Damiani, non sembra avere voglia di chiudere ora l’accordo per ben 14 milioni come avvenne nel 2018. Piste come quella in notturna di Singapore hanno ottenuto un netto sconto da Liberty Media pur di restare nel giro, pagando 55 milioni ma utilizzati in gran parte per l’allestimento delle illuminazioni artificiali e usufruendo di un bonus da 28 milioni. Tutto ciò ha portato alla volontà delle altre piste di rivedere gli accordi per portare ad un ribasso dell’offerta, ma Carey per il momento appare irremovibile. Dunque tutto ciò lascia pensare che se gli americani non abbasseranno la richiesta, Monza possa sparire dal prossimo anno dal calendario così come per il Messico, mentre anche Silverstone è in forte dubbio. La gara brianzola è pienamente supportata dalla Lega e dal leader Matteo Salvini, così come dalla Regione Lombardia. Sticchi Damiani dovrà compiere un grande sforzo per convincere Liberty Media a mollare l’osso, ma fatto sta che un evento così importante per l’Italia ed il mondo della F1 non può essere cancellato per far spazio a gare come quelle del Vietnam o del sogno USA di Miami.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: