Non passa invece la proposta di assegnare un punto per la pole position

Nella giornata di domani, il Consiglio Mondiale della FIA si riunirà per prendere un’importante decisione in vista del GP d’Australia e di tutto il campionato di Formula 1 del 2019. Secondo quanto riporta il sito britannico RaceFans.net, si starebbe vagliando l’ipotesi di introdurre una grande novità: si tratta dell’assegnazione di un punto per il pilota che stacca il giro più veloce, un qualcosa di già visto in F2 in queste stagioni.

Tale decisione potrebbe prendere spunto dai sondaggi indetti verso gli appassionati da Liberty Media, secondo i quali così facendo si aumenterebbe lo spettacolo perchè anche chi si trova nelle retrovie avrebbe la possibilità di lottare per qualcosa. Non si tratterebbe di una novità assoluta per il Circus iridato, dato che era stata utilizzata questa formula agli albori del mondiale tra il 1950 ed il 1959. Domani verrà presa la decisione finale, mentre è già stato reso noto che non verrà introdotto il punto addizionale per colui che ottiene la pole position. Questo perchè tale introduzione avrebbe potuto portare i piloti a puntare spesso tutto sulla qualifica, anche nelle fasi salienti del campionato condizionando l’andamento della lotta al mondiale.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: