F1 – Ai più appassionati tifosi della Ferrari non sarà sfuggita la diatriba tra Alesi e la Gazzetta dello Sport di qualche mese fa. L’ex pilota della Rossa, infatti, durante l’ultimo weekend di gara del 2022 (Gran Premio di Abu Dhabi) si era vigorosamente scagliato contro la Rosea in seguito alle indiscrezioni secondo cui Mattia Binotto, all’epoca team principal della squadra, sarebbe stato da lì a breve esonerato dal suo incarico. Ebbene, dopo qualche settimana possiamo evidentemente confermare come ad essere dalla parte della ragione fosse la Gazzetta e non il povero Jean.

Tuttavia, Alesi si è di recente soffermato a parlare proprio di Frederic Vasseur e della stagione che verrà:

F1 Alesi
F1 Alesi

“Siamo onesti, sul fronte tattico lo scorso anno la Ferrari è stata inguardabile”, ha dichiarato Alesi al celebre giornale italiano Autosprint. “Le cose devono assolutamente cambiare, altrimenti non c’è via di uscita per la squadra. Penso che Vasseur debba fare molto affidamento su Laurent Mekies [attuale Direttore Sportivo della Ferrari, compaesano di Alesi]. Mekies è alla Ferrari da anni e può essere la persona ideale per Vasseur per vedere cosa e dove le cose possano essere cambiate, e che cosa, al contrario, si dovrebbe invece lasciare così com’è perché c’è del potenziale. Se mi dici che la Ferrari parlerà o dovrebbe parlare sempre più francese, ti dico subito di no. Maranello è italiana, bisogna parlare solo e soltanto italiano. Io ho guidato per la Ferrari e lì ho vissuto i momenti più belli della mia carriera”, ha concluso Alesi.

Certo del fatto che Vasseur possa essere la persona adatta per poter finalmente dare di nuovo l’assalto al titolo mondiale, Alesi evidenzia la necessità da parte dell’ex boss dell’Alfa Romeo di non rivoluzionare da cima a fondo l’intera struttura della Ferrari, bensì del cercare di ereditare e sviluppare quanto di buono costruito sotto la guida di Mattia Binotto.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: