Diamo un voto ai protagonisti del GP ad Imola (no, il nome lungo proprio non va), un pò delusi, un pò amareggiati, ma sempre #tifosi ed orgogliosi della Rossa.

Al solito, partiamo dai positivi!

Max Verstappen: livello Ivan Drago!

Il weekend perfetto è servito. Se in Australia le ha prese di santa ragione, ad Imola ha steso Leclerc a più riprese. Questo Mondiale sarà meglio di Rocky contro Ivan Drago.

Sergio Perez: voto 10.

Si trova alla perfezione con questa RB. Messa a punto, velocità. Se può impensierire il compagno? Purtroppo no, in RB non lo permetterebbero mai.

Lando Norris: voto 9.

Avete presente quello studente che non viene mai esaltato perchè ci sono i due galli che una volta a testa prendono 10? Se la McLaren è stata lenta finora, la stessa è sulla buona strada per recuperare livello. E il piccolo Lord non attende altro.

George Russell: voto 9.

Inorridisce Hamilton, dimostra sicurezza, self control. E’ un talento più che puro che sta iniziando a lucidarsi le scarpe per quando avrà una macchina all’altezza.

Valtteri Bottas: voto 9.

Non male per uno che doveva essere vicino alla pensione.

Diamo un voto ai protagonisti del GP, o meglio ai protagonisti al contrario (e non poco).

Lewis Hamilton: voto 4.

Non va, proprio non va. Si prende delle scuse da Mr. Toto per la macchina, ma solo perchè è lui. A chiunque altro sarebbe state tirate le orecchie.

Charles Leclerc: voto 3.

Un errore di concentrazione che non è ammissibile da lui. Non è un aspirante qualsiasi. Lasciamo stare le condizioni, ma il secondo posto era a piena portata.

Carlos Sainz: voto 0.

Non serve uno psicologo, basta tranquillizzarsi. Ha un missile a disposizione ma se si ostina a mettersi in mano il joypad della playstation, non andrà mai lontano.

Daniel Ricciardo: il rimandato.

Incidente di gara o no, compromette gara di Sainz e sua; prova strategie strane e finisce dove ha iniziato.

I migliori: i #tifosi.

Ritorno del pubblico, ritorno dello show. In Italia se c’è una cosa che si sa fare bene è tifare nello sport, ed è bastato un GP per dimostrare che gli Orange sono nulla al confronto.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: