Notizie F1

F1 – Audi: ultimatum a Sainz per il 2025

L’arrivo di Hamilton in Ferrari per il 2025 ha scombinato i piani di Carlos Sainz. Lo spagnolo, per il momento, si ritrova per il momento, anche se la sua appetibilità e le sue ultime prestazioni, vittoria in Australia su tutte, lo hanno reso il pezzo più pregiato sul mercato.

Mai come quest’anno si potrebbero liberare numerosi sedili; a questo si aggiunge anche il possibile addio di Max Verstappen dalla Red Bull, che scatenerebbe un effetto domino di grandi dimensioni.
Sainz è comunque il nome più appetibile per tante scuderie: la Red Bull se Verstappen dovesse cambiare team, la Mercedes per sostituire proprio Hamilton, o l’Aston Martin nel caso in cui Alonso non rinnovi.

Ma la squadra che sembra più interessata è sicuramente l’Audi, che ricordiamo, entrerà in F1 nel 2026. La casa dei quattro anelli ha numerosi legami con lo spagnolo, sia attraverso Carlos Sainz Sr., il quale ha vinto quest’anno la Dakar proprio con la casa tedesca, sia grazie ad Andreas Seidl, divenuto CEO di Sauber-Audi ed ex team principal della McLaren quando Sainz era pilota della scuderia di Woking.
Che l’interesse verso il figlio d’arte non sia casuale lo dimostrano le parole proprio di Seidl, il quale avrebbe fretta di definire la line-up per il prossimo anno; secondo i media tedeschi, in particolare Bild e Auto Motor Und Sport, il CEO vorrebbe una risposta da parte di Sainz entro metà aprile per iniziare a programmare il futuro, sia a medio che a lungo termine.
Nel caso in cui Carlos non dovesse essere interessato al progetto Audi, per lui rimarrebbero comunque numerose porte aperte, soprattutto di squadre di vertice, che sarebbero felici di contare su un pilota ormai di prima fascia.

Lascia un commento