Il team principal della Ferrari ha le idee chiarissime sul ruolo di Charles Leclerc all’interno della squadra ed è entusiasta del rinnovo del monegasco.

Charles Leclerc sino al 2024. Il 22enne pilota della Ferrari, dopo due ottime annate nel Circus, ha firmato per la felicità di Mattia Binotto un prolungamento record di 5 anni con il Cavallino. La priorità del team italiano era quella di assicurarsi le prestazioni del monegasco nella difficile avventura che attende la squadra dal 2021, ovvero il nuovo ciclo della Formula 1 targato Liberty Media.

Il team principal della Ferrari ha dichiarato: “La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara, nell’ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni. Ciò a riprova dell’impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro”.

LeclercIl giovane prodotto dell’Academy Ferrari ha mostrato tutto il suo talento nella prima annata in un top team. Leclerc non ha temuto il confronto con un veterano come Sebastian Vettel e ha concluso la stagione con il record di pole position del campionato 2019 e due affermazioni prestigiose a Spa-Francorchamps e Monza.
Il più giovane vincitore nella storia della Ferrari potrà affrontare le prossime stagioni con l’assoluta garanzia di essere al centro del progetto tecnico della Rossa.

Binotto punta su Leclerc

Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino Rampante”, ha concluso Binotto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: