Terremoto a Brackley con il tecnico che rimarrà solo come consulente. Ellis si prende un anno sabbatico

In casa Mercedes il momento non è certo dei migliori. Dopo la sconfitta a Silverstone per mano della Ferrari, oltre ai problemi sul fronte sportivo ne nascono anche altri all’interno della squadra. Aldo Costa, ingegnere italiano e artefice del dominio d’argento nell’era dell’ibrido, diventerà consulente della stella a tre punte da inizio 2019. Il tecnico emiliano ha maturato questa decisione per dedicare maggior tempo alla famiglia dopo aver trascorso ben sette stagioni nella sede del team a Brackley. Il suo lavoro a Maranello si era invece concluso nel 2011, anno in cui i tedeschi hanno deciso di mettersi in casa Costa rendendolo uno dei più brillanti ingegneri di tutto il mondiale. John Howen andrà a ricoprire il ruolo di Aldo Costa dalla prossima stagione, rispondendo direttamente a James Allison, direttore tecnico della squadra a meno di altri stravolgimenti futuri.

Altro cambiamento sarà rappresentato da Mark Ellis, che ha deciso di fermarsi per una stagione. Il capo della dinamica del veicolo Loic Serra andrà a sostituirlo perlomeno per tutta la stagione 2019. Su questo periodo si è espresso Toto Wolff, in una situazione non facile da gestire: ” Per noi è un momento importante. Non è possibile mantenere per sempre lo stesso personale, i tempi passano. Sono orgoglioso di poter dire che non abbiamo problemi nel passare il testimone alle generazioni future, con Mark e Aldo ne parliamo da mesi e abbiamo cercato di facilitare al massimo questo cambiamento”.

Wolff ha poi parlato dei primi incontri con Costa ed Ellis, i quali vengono da lui ritenuti dei veri e proprio leader all’interno del team Mercedes. Vedremo se le frecce d’argento continueranno il loro dominio anche con le generazioni a venire o se altri team riusciranno ad approfittare di questo ricambio generazionale. Per il momento la Ferrari con il suo organigramma soprattutto italiano ce la sta facendo benissimo, solo il futuro più prossimo ce lo dirà.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: