Oggi newsf1.it lancia una nuova rubrica tecnica, che illustrerà, in maniera semplice e facile da capire, tutte le novità tecniche del momento tramite l’utilizzo di mini video e foto.

Iniziamo dalla Scuderia Toro Rosso che ha portato un alettone posteriore a basso carico, specifico per questo GP.


Come possiamo vedere dal video l’ala mobile adesso ha una linea curva e meno retta ai lati, proprio per ridurre la resistenza nei punti estremi dell’alettone. Non è una grande novità  tecnica ma un affinamento che molte scuderie usano per ridurre le resistenza in circuiti che richiedono basso/medio carico,  la stessa Toro Rosso ne uso’ uno simile gia’ l’anno scorso.

La Williams conferma il suo nuovo alettone anteriore e muso piu’ corto di circa 5 cm , con un diverso disegno del bulbo ( in rosso ) e dei sostegni dell’ala ( in blu )

Questo nuovo pacchetto aerodinamico era stato usato da Massa nel precedente GP, sembra invece che questa volta sara’ Bottas a portarlo in pista.

La Mclaren  è sempre molto attiva, aveva gia’ modificato il suo alettone anteriore e fondo in Australia

e in Baharain  aveva portato una 3° versione di alettone anteriore che presentava tanti particolari rivisti ( Guarda video)

In Cina invece  scopriamo un dettaglio passato quasi inosservato in Baharain ,

una pinna centrale posta sotto il muso ( in rosso )

Stupisce la Haas, il team Americano ha portato  una nuova ala aggiornata  con qualche soluzione originale,

 

come possiamo vedere è stata aggiunta una vistosa aletta orizzontale in (giallo) con un sostegno verticale ( in blu) probabilmente per non rendere troppo flessibile questa nuova appendice, inoltre  è stato aggiunto sopra l’upper flap un nuovo piccolo deviatore di flusso  ( in rosso) ed è stato spostato verso l’esterno il quarto ( in giallo) presente nella vecchia versione e installato piu’ al centro.

La Renault ha aggiornato il suo alettone anteriore, eliminando il grande deviatore di flusso in favore di una aletta a 2 elementi installata direttamente sull’upper Flap

Salvatore Asero



A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: