Gara spettacolare e ricca di colpi di scena nella domenica di Sochi. A motori freddi diamo i voti ai protagonisti di questo 15° round del campionato 2015.

 

Hamilton 8 – Brillante certo, ma battuto dal compagno in qualifica che oggi dava l’impressione di averne di più. Domina e vince come da copione, anche se con questa macchina (e con il compagno ritirato) vittoria significa minimo sindacale. Parte all’attacco ma senza esagerare, oculato. 25 punti più vicino al titolo che in Texas fra due settimane potrà già fare suo. Che dire, raggiante e spigliato  con giornalisti e grid girls. A SUO AGIO.

 

Vettel  9 –  Un podio dopo l’altro e si diverte sempre di più. Oggi felicissimo perchè sa di aver fatto una gran gara e approfittanto del ritiro di Rosberg ha battuto anche la Williams di Bottas in gran forma. Bravo a risalire dopo partenza zoppicante, si gusta il secondo posto in campionato che è quasi una vittoria. In Ferrari ha trovato una vera seconda famiglia. CE LO COCCOLIAMO.

 

Perez 9 – Una lezione di gestione gomme. Pitta al giro 15 e si spara uno stint da 38 giri senza fare un errore e beffa tutti gli altri. Con le gomme alla frutta tiene dietro Bottas finchè può e approfitta della bagarre davanti a lui per tornare a podio. E fa piacere vedere una faccia nuova da quelle parti, soprattutto per chi se lo merita. Lo aspettiamo carico per il Gp del Messico in casa sua. SCALTRO.

 

Massa 6 – Weekend difficile per lui, lotta con la macchina fin dal sabato: parte dietro, sgomita nelle retrovie ma si ritrova a un passo dal podio grazie al suicidio finalndese davanti a lui. Fa degli ottimi punti e porta a casa una gara soddisfacente con una Williams a cui la pista di Sochi evidentemente piace. DILIGENTE.

 

Raikkonen 5 – Parte 4° e arriva 5°, questo basta a fare un risultato negativo. Se ci aggiungiamo una buona partenza vanificata, la dormita sulla ripartenza deopo la Safety Car e il sorpasso suicida all’ultimo giro non c’è granchè di buono. Vero che lastrategia che l’ha fatto rientrare dietro a Bottas l’ha penalizzato, vera la bella lotta con Vettel, ma è poco visti i risultati del compagno. OK LA GRINTA, MA…

 

Bottas 7 – Avrebbe chiuso terzo, lotta, sorpassa, combatte: una buonissima gara. La pistaq russa gli piace e si vede, il posio se lo conquista sul campo ma lo champagne lo vede dal garage. Per fortuna nessuno capirà la discussione fra lui e Raikkonen. QUALCOSA DA RECRIMINARE.

 

Kvyat 5– Menzione per il russo ma gara incolore per il pilota di casa, entra nei 6 ma non impressiona. RIMANDATO.

 

I due della McLaren 6– Entrambi al traguardo e a punti; qui sta la notizia. Sufficienza meritata. SULLA FIDUCIA.

 

Sainz Jr. 8 – Che weekend per Carlitos! Eroe di giornata; rischia la vita il sabato, si diverte la sera su twitter, corre la domenica e fa una gran gara! Deve uscire di pista due volte per convincersi a ritirarsi mentre è 7° staccando di varie posizioni il giovane teammate Verstappen. Che peccato ma Carlos, ti vogliamo così! A 20 ANNI CI METTO LA FIRMA           .

 

Rosberg  sv – Lui è campione sì, ma di sfiga. Oggi ne aveva più di quell’altro. Lo sapeva lui e lo sapeva Lewis. Sembra che il ruolo dei compagni di squadra dei campioni sia quello di fare ANCHE da parafulmine alla sfortuna. In questo voto 10. Perde anche il secondo posto in classifica, alla voce weekend deludente c’è la sua foto. PEGGIO DI COSI’…

La pista di Sochi  7 – Il tracciato non piace ai piloti. Non è bello neanche alla Playstation; tra i tilkodromi è forse il peggiore. Sicurezza da rivedere causa incidenti in quantità industriale tra F1, Gp2 e Gp3, ma voto 8 alle barriere che se Sainz ne è uscito senza un graffio forse funzionano davvero.

La gara però è stata divertente e soprassi e lotte in così gran numero mancavano onestamente da qualche domenica. Questa la F1 che ci piace. FOSSE SEMPRE COSI.

 

Vladimir Putin  ?- Evitiamo la commistione sport e politica, per carità; ma lui arriva, si piazza in tribuna con Ecclestone, si fa podio e retropodio insomma, dall’inizio alla fine. APPASSIONATO?

Di Stefano De Nicolo’

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: