Si continua a discutere del ” Muletto ” LaFerrari  scoperto a dicembre in un filmato.


Alcuni ipotizzavano gia’  guardando quel filmato una vero test del motore v6 turbo, tanto da fare paragoni del rumore con le altre power unit AMG Mercedes e Renault.

Quell’ipotesi venne smontata da Autosprint, infatti secondo il famoso magazine italiano si trattava di un test di un V8 sperimentale ibrido studiato per la 24 0re di Le Mans.

prototip_la_Ferrari
Secondo Auto Motor und Sport , che ha pubblicato delle foto del muletto Ferrari,  link delle foto

ci sono  degli indizi evidenti che si possa trattare del V6 Turbo.

Sia per la generosa persa d’aria sul tetto , che per la presenza di un grande alettone  posteriore, uno tubo di scarico centrale ed enormi sfoghi d’aria sulla parte posteriore/centrale del prototipo.

Altra voce che avvalora  tale ipotesi è il telaio dell’ultima super car LaFERRARI che si presterebbe a fare da muletto perche’ ha una sorta di contro-telaio che consente una facile istallazione del motore turbo di piccole dimensioni rispetto al V12 tradizionale.

Una considerazione personale, in realta’ il regolamento non vieta di testare il motore su un prototipo tanto che gli stessi tedeschi avevano gia’ sostenuto che anche la Mercedes AMG stava provando il v6 turbo su una vettura stradale.

Link dell’articolo 

Questo rafforza quello che penso da anni, il divieto dei test è ridicolo e non permette un risparmio alle scuderie di F1, semmai crea solo  problemi ai fornitori come la Pirelli e in qualche caso crea dei vantaggi illeciti vedi test pirata Mercedes 2013. 

 

 

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: