I tre giorni di test della Aston Martin non sono andati al meglio. Il team ha sofferto diversi problemi tecnici, che però non hanno scoraggiato Sebastian Vettel. Il team ha deluso molti tifosi, ma la strada è ancora lunga.

La Aston ha completato solo 314 giri, ben cento in meno della Alpha Tauri. Solo Mercedes è riuscita a fare di peggio. Sebastian Vettel ha percorso solo 117 giri, una cifra ben inferiore alle sue aspettative. Il tedesco ha subito diversi problemi tecnici, tra cui uno al turbo nella giornata di sabato.

“Ovviamente avevamo pianificato più chilometri per i nostri test. Io avrei dovuto farne circa cento in più, ma ormai è andata così. Non sappiamo cosa è successo sabato. Dobbiamo analizzare il problema e risolverlo.”

Dopo 6 anni in Ferrari non è di certo semplice adattarsi ad una nuova monoposto ed una nuova Power Unit, ma anche qui Vettel non si lascia scoraggiare.

“La Aston Martin ha un sistema sterzante diverso, così come i pedali ed il sedile. L’auto è costruita con una filosofia diversa, e vuole essere anche guidata in maniera diversa. Bisogna prenderci la mano, e lo farò gara dopo gara.”

Il tedesco ha bisogno di rifarsi dopo degli ultimi anni difficili, ed il team di Stroll grazie al supporto Mercedes potrebbe essere la soluzione giusta per farlo. L’inizio non è stato semplice, ma è ancora presto per allarmarsi.

“Ormai sono in Formula 1 da tanti anni. Magari dieci anni fa questa situazione mi avrebbe spaventato, ma ora è diverso. Non serve impancarsi, bisogna restare calmi e lavorare. Sarebbe potuta andare meglio, ma anche peggio. Dobbiamo ancora capire molto della macchina e del setup, sono cose che non si possono risolvere in mezza giornata.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: