Ferrari F1 – Charles Leclerc si è reso protagonista di uno spiacevole episodio durante il Gran Premio storico di Monaco, tenutosi domenica in quel di Montecarlo.
Il pilota monegasco, alla guida della Ferrari 312 B3 che fu di Niki Lauda, durante la corsa ha perso il controllo della sua vettura ed ha finito per schiantarsi sul muro danneggiando irreparabilmente l’auto. L’incidente, occorso prima della Rascasse, è stato prima indicato dallo stesso Leclerc come un errore di guida, salvo poi essere catalogato dalla Ferrari come dovuto ad un guasto al sistema frenante della monoposto. Ad aver causato l’errore di Leclerc, e di conseguenza l’incidente, sarebbe stata l’uscita della pastiglia dalla pinza anteriore sinistra.
Attraverso delle fotografie pubblicate da Motorsport.com, anche i più maliziosi (coloro che sostenevano che il problema ai freni fosse una scusa farlocca per salvare la faccia del pilota ferrarista) sono stati smentiti.


Le foto evidenziano lo sbriciolamento della pastiglia del freno, che finisce col depositarsi sull’asfalto pochi metri prima dell’incidente di Leclerc. Va da sé che, una volta giunto alla prima frenata dopo la rottura della pastiglia, a fare presa è solamente il disco della ruota anteriore destra, che costringe il monegasco al fatale testacoda.
Continua dunque la ‘maledizione’ casalinga per Leclerc, da sempre protagonista di un rapporto piuttosto turbolento col tracciato di Montecarlo, come testimoniano anche le sue parole sui social al termine dello sfortunato Gran Prix Historique:
“Quando pensi di aver già avuto tutta la sfortuna possibile sulla pista di Monaco ecco che ti ritrovi senza freni alla Rascasse alla guida di una della Ferrari di Formula 1 più iconiche di sempre”.
Parole che sanno di ironia, ma con un retrogusto di amarezza e timore: il Gran Premio di Montecarlo di Formula 1 è dietro l’angolo, e con una Ferrari così competitiva nei circuiti lenti perdere punti in un tracciato favorevole (e per di più casalingo) sarebbe una doppia fregatura.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: