La Renault dovrebbe annunciare nelle prossime ore il ritorno di Fernando Alonso in Formula 1 nel 2021, nonostante le smentite durante il Gp d’Austria.

Alonso è sempre più vicino a tornare per la terza volta alla Renault. Infatti mancherebbero soltanto alcuni dettagli, prima dell’ufficializzazione che lo spagnolo sarà l’erede di Daniel Ricciardo nella prossima stagione.

Alla vigilia del Gp d’Austria, Cyril Abiteboul aveva cercato di spegnere le voci di questi mesi. Spostando l’attenzione su Sebastian Vettel, dichiarando che se motivato, poteva interessare alla Scuderia Francese.

Invece secondo Giorgio Terruzzi, mentre la Renault al Red Bull Ring mostrava dei segnali incoraggianti arrivando in zona punti con Ocon, nel paddock continuava la trattativa con Alonso.

Il due volte vincitore delle 24 ore di le Mans, ha rotto gli indugi dopo che in questi mesi ha avuto contatti anche con l’Aston Martin, viste le prestazioni dei test e confermate nella prima gara del mondiale. A rallentare i contatti l’indecisione del manager canadese se confermare il figlio e Perez l’anno prossimo.

A convincere definitivamente il campione del mondo, è stato Flavio Briatore. Il manager è sicuro che con il nuovo amministratore delegato Luca De Meo, la Renault può tornare ad essere competitiva.

Proprio questo era uno dei dubbi di Alonso. Nonostante la voglia mai nascosta di tornare nel circus, voleva avere la sicurezza di poter essere protagonista, e non lottare soltanto per qualche piazzamento come in Mclaren.

L’ultimo tassello affinché vada in porto un altro grande colpo del mercato piloti 2021, è la firma di De Meo, ma non ci dovrebbero essere sorprese. Sky Sport ha svelato che durante il Gp d’Austria, Abiteboul avrebbe già comunicato ai suoi meccanici, che il sostituto di Ricciardo sarà una loro vecchia conoscenza con cui hanno lavorato in passato.

Perde quota invece, il rumors lanciato Venerdì dai media spagnoli di un avvicendamento in Renault fra Alonso e Ricciardo. Lo spagnolo non intende cambiare i suoi programmi del 2020, e vuole centrare la tripla corona vincendo il 23 Agosto la 500 Miglia di Indianapolis.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: