Il bicampione del mondo spagnolo non sarà più ambasciatore del team di Woking.

Il campione di Oviedo, reduce dall’esperienza da esordiente alla Dakar, non ricoprirà più il ruolo di ambasciatore per la McLaren. Fernando Alonso ai microfoni di AS ha già annunciato la sua prossima sfida: “Ora Indianapolis, proverò a definire tutte le questioni che sono rimaste in sospeso per chiudere, testare e provare a vincere quella gara”.

Le strade di Alonso e la McLaren si dividono

Il team McLaren ha rilasciato una nota: “Mentre la nostra relazione è giunta a una conclusione naturale, Fernando rimarrà sempre parte della famiglia McLaren”. Alonso, intanto, sogna un ritorno nel 2021 in Formula 1.

Non so se tornerò o meno, lo deciderò nei prossimi mesiha dichiarato Fernando Alonso a Radio Cope – Dovrò decidere prevalentemente io cosa vorrò. La Formula 1 è ciò che più mi piace fare, è la categoria regina dell’automobilismo, però ha anche i suoi svantaggi, richiede una totale dedizione e ho già corso per 18 anni. Devo valutare se desidero tornarci ancora per 2 o 3 anni o meno. Dovrò anche valutare le squadre disponibili o interessate”.

Andrea StellaAl momento le chance nei top team risultano pari a zero, lo spagnolo potrebbe ottenere un posto in Renault dal 2021. Per Fernando sarebbe un ritorno nel team di Enstone con cui ha vinto 2 titoli mondiali F1, ma risulterebbe un grosso punto interrogativo, considerando le performance dell’auto francese negli ultimi mondiali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: