IL CFD IN FORMULA 1

LA PROGETTAZIONE AERODINAMICA DELLE FORMULA 1 Le auto da formula 1 sono sempre più complesse e questo vale soprattutto per l’aspetto esteriore, quello più visibile. L’aerodinamica è entrata nei giochi come uno...

TECH F1 XRAY: Mercedes. l’unico tallone d’Achille.

Mercedes è stata padrona in patria, o meglio, grazie ad Hamilton, ha sfruttato tutte le doti migliori della vettura per trovarsi dove era necessario essere quando è accaduto l’ingenuo errore ferrarista. A ben v...

RACE FORECASTS: Il circuito di Silverstone

Si approda a Silverstone: pista complessa e per esperti del volante. Le sue curve in sequenza richiedono una precisione di guida estrema per mantenere la giusta traiettoria tra i vari cambi di direzione. ...

TECH F1 XRAY: MCLAREN DOVE SEI?

Sono concentrato da un po’ di tempo nel tentativo di cercare le motivazioni alla base di una Mclaren così poco competitiva rispetto alle altre scuderie. Da quando la squadra inglese scelse il motore Honda, a...

POST FRENCH GP: Analisi della nuova ala Ferrari

Francia, circuito Paul Ricard: pista dove deportanza e velocità massima sono due caratteristiche ricercatissime. Alternando curve da percorrere a velocità sostenuta, con rettilinei di lunghezza elevata, le a...

TECHF1 – XRAY: GLI SCARICHI SOFFIATI, IERI E OGGI.

Per completare il discorso dell’effetto Coanda, che abbiamo visto agire attorno a tutta la vettura, descriviamo nella breve trattazione che segue la sua applicazione più “nota”: gli scarichi soffiati. Ci ten...

TECH F1 XRAY: Tutti i punti dell’effetto Coanda.

Dopo aver capito come funziona l’effetto Coanda e le motivazioni fisiche che lo regolano, come sempre, mettiamo assieme una serie di esempi che possano mostrare quali sono i punti in cui si può verificare su un...

TECHF1-XRAY – Invisibili, ma fondamentali

Torna TechF1 Xray. Era un po’ che non scrivevo per questa rubrica, ma con il campionato in corso ovviamente bisogna dare precedenza alle innovazioni tecniche che di volta in volta, di pista in pista, si poss...