La nuova monoposto di George Russell e Nicholas Latifi sfoggia una livrea molto più rossa con delle pance ristrette. Ecco la nuova Williams FW43.

Il programma delle presentazioni delle nuove monoposto si sta andando via via a completare. Nella mattinata odierna anche la Williams ha svelato al mondo la sua creatura, la FW43 di George Russell e del debuttante Nicholas Latifi che rimpiazza Robert Kubica. Questa monoposto avrà il compito di evitare un nuovo disastro, dopo una stagione che è stata chiusa ottenendo un solo punto proprio con il polacco in Germania.

La Williams vuole ovviamente riavvicinarsi al centro della classifica e l’obiettivo della FW43 è proprio quello di entrare stabilmente almeno tra i primi 15, con la power unit Mercedes che ovviamente resta da fornitore e rappresenta una delle poche certezze della squadra di Grove. Claire Williams si ritrova davanti ad una grande sfida, ma è tutto da dimostrare se riuscirà a vincerla o meno. Da un primo raffronto visivo si evince una livrea rivoluzionata, con lo sponsor Rokit che ora è evidenziato dal rosso che lo circonda sia sulle pance laterali che sull’alettone posteriore. Il nero resta solo nel fondo della vettura e su parte dell’ala anteriore, mentre il blu si trasforma in azzurrino e ricopre specialmente la parte frontale della vettura.

A prima vista,  la Williams FW43 appare la meno estrema delle vetture presentate sino ad oggi con delle pance obiettivamente ”maggiorate”, ma che sicuramente sono state ridotte rispetto al 2019. Piuttosto convenzionale il resto della monoposto, anche se al momento non abbiamo avuto l’occasione di vedere la vera vettura e dobbiamo analizzarla solo in base a queste fotografie.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: