Svelata ufficialmente la nuova competitor del team di Lawrence Stroll. La RP20 punta ad un buon piazzamento alle spalle dei top team, con la Racing Point che affronta la seconda stagione da quando ha acquisito il nuovo nome.

La Racing Point ha ufficialmente svelato la propria concorrente per il mondiale 2020, è la RP20. L’evento si è svolto Mondsee in Austria, sede dello sponsor della squadra, ovvero Best Water Technology. Confermata la coppia di piloti composta da Sergio Perez e Lance Stroll, figlio del proprietario Lawrence. Sulla nuova monoposto è cambiata la disposizione della livrea, dove continua a dominare il rosa ma che lascia molto spazio proprio al logo BWT, posto in modo trasversale tra cofano e pance laterali. Non è più presente invece SportPesa, main sponsor della passata stagione.

Dal punto di vista tecnico, la Racing Point RP20 sembra essere molto dimagrita rispetto al 2019, ma anche il muso appare più stretto, seguendo la filosofia delle altre squadre che hanno presentato le loro monoposto nei giorni scorsi. La vettura è stata svelata in forma ufficiale soltanto oggi, ma nel fine settimana era già apparso uno ”scatto rubato” proprio nei pressi del luogo prescelto per lo svelamento. Il team britannico ha attraversato un’annata non facile chiudendo al settimo posto, dopo che sotto la nomenclatura Force India era arrivato un incredibile quarto piazzamento nel 2017. L’obiettivo è senza dubbio quello di ritrovare la competitivà specialmente nella prima parte di stagione, periodo nel quale questa squadra soffre particolarmente. Il debutto della monoposto è previsto sul tracciato di Barcellona dove nella giornata di mercoledì scatteranno i test invernali. Nella mattinata odierna è scesa in pista la Williams con la nuova FW43, mentre domani sarà il turno della Ferrari SF1000 che in Spagna effettuerà il filming day.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: