Anche per questa stagione la Formula 1 aderisce a Weraceasone, progetto lanciato nel giugno dello scorso anno in vista del ritorno alle gare dopo un lungo stop in campionato dettato dal COVID-19.
Lo scorso anni infatti, quando si è potuti rientrare a competere, è stato scelto di aderire ad un’iniziativa in collaborazione con Global Citizen che avesse come principali obiettivi la sostenibilità, la diversità e l’inclusione, temi sempre attuali nella nostra società.


Gli impegni di cui si fa carico Weraceasone, sono gli stessi per cui spinge la Formula1, temi che riguardano l’ambiente, le pari opportunità e la cittadinanza per cui sono già stati compiuti molti passi e per cui bisogna continuare a spingere.

Stefano Domenicali, nuovo Ceo della F1 ha dichiarato:”Siamo molto entusiasti della prospettiva di collaborare con l’incredibile team di Global Citizen, la cui passione e la consegna di cambiamenti positivi duraturi sono perfettamente allineati con il nostro focus in Formula 1 per lasciare un impatto positivo sulla società, l’ambiente e il nostro sport. Siamo orgogliosi della piattaforma Weraceasone nell’incoraggiare la comunità, i fanbase di F1 e i milioni di sostenitori impegnati di Global Citizen a unirsi per sostenere un cambiamento positivo contro le questioni più importanti del nostro sport e del mondo. Mentre il nostro impegno per affrontare le questioni della sostenibilità e della diversità nel nostro sport è importante, è sulle nostre azioni che saremo giudicati, e questa partnership a lungo termine mostrerà il nostro impegno per mantenere i nostri piani.”


Jean Todt, Presidente della FIA, ha detto:”È molto incoraggiante vedere questa forte azione intrapresa dalla Formula 1 in collaborazione con Global Citizen. Sotto l’ombrello del movimento #Purposedriven FIA – che ruota attorno ai quattro pilastri chiave di Salute e Sicurezza, Ambiente, Diversità e Inclusione, e Community Development – l’iniziativa Weraceasone dimostra l’impegno del Campionato del Mondo FIA di Formula 1 ad avere un impatto benefico a lungo termine coinvolgendo i suoi milioni di tifosi su questi temi. Questa partnership aumenterà l’impatto positivo della F1 sulla vita delle persone.”


Infine ecco le parole di Hugh Evans, Co-fondatore e CEO di Global Citizen :”Global Citizen è entusiasta di collaborare con la Formula 1 per ispirare un cambiamento duraturo. ų Weraceasone’ è un potente esempio di ciò che la partnership può produrre e insieme ci impegniamo a bloccare le armi con la Formula 1 per portare avanti un lavoro significativo in aree di sostenibilità, inclusione e comunità. Global Citizen’s Il piano per l’agenda politica mondiale si concentra sulla collaborazione con aziende come la Formula 1, governi, filantropi, atleti e animatori per avviare una ripresa globale. Nell’ambito dell’impegno di Weraceasone, puntiamo ad avere un impatto positivo sul mondo attraverso lo Sport”.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: