La buona notizia della gara di Imola della Ferrari, non è la conferma della competitività della SF21, ma Charles Leclerc e Carlos Sainz delusi per non essere riusciti a salire sul podio.

La Ferrari nelle prime due gara del mondiale, ha smentito quanti per tutto l’inverno, le avevano pronosticato un’altra stagione difficile. Invece già in Bahrain erano arrivati ottimi segnali anche se con alti e bassi fra qualifica e gara, a Imola ha fatto un passo in avanti.

F1 Ferrari Sainz Leclerc

Eppure non è la prestazione di questo week end, a lasciar pensare che siamo di fronte all’ennesima rinascita nella sua storia della Scuderia di Maranello.. A colpire semmai sono state le dichiarazione di Charles Leclerc e Carlos Sainz al termine della gara, convinti che Domenica era possibile salire sul podio.

Interviste che fanno capire come la musica a Maranello è cambiata. Se fino a qualche mese fa, si chiedeva pazienza ai tifosi di aspettare il 2022 per vedere una Ferrari protagonista, ora il 2021 non viene più visto come un anno di transizione.

Questo lo si può vedere anche dagli aggiornamenti portati ad Imola. In particolare il nuovo fondo ha fatto avere a Leclerc e Sainz un ottimo passo sia sul bagnato punto debole della Ferrari nelle passate stagioni, che sull’asciutto anche la SF21 non aveva l’assetto giusto per queste condizioni.

Passo in avanti che è molto importante in vista della prossima stagione. Se un anno fa uno dei motivi delle difficoltà della SF1000 era che la pista aveva dato risposte diverse rispetto al simulatore, con la SF21 c’è stata fin dai test correlazione fra galleria del vento e pista.

Proprio per questo conquistare il terzo posto della classifica costruttori, è un obiettivo più concreto di un mese fa. La Ferrari ad Imola è stata la terza macchina più veloce, e senza l’interruzione della gara Lando Norris non sarebbe arrivato di nuovo davanti a Leclerc e Sainz, che a Portimao proveranno a prendersi quel podio sfuggito Domenica.

 

 

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: