Formula 1 – C’è una nuova regola per permettere ai nuovi team di entrare a far parte del campionato di F1, bisognerà pagare una quota di 200 milioni.

Sulla questione ha parlato il TP della scuderia McLaren, Zak Brown, sottolineando quanto nella decisione abbia influito anche la recentissima vendita della Williams:I 200 milioni sono destinati a proteggere il valore delle squadre esistenti.Come dimostra la vendita Williams, è meno costoso acquistare un team e si ottiene molto di più anziché partire da zero fondando una nuova squadra.

Io penso che se si crede realmente nella F1, i 200 milioni si recuperano molto velocemente, arrivando anche a guadagnarne altri

Quello che stiamo cercando di fare è evitare ciò che è accaduto in passato dove un USF1 annuncia che stanno andando a correre di Formula 1 e non sono mai scesi in pista. Penso che i 200 milioni siano destinati a fare in modo che entri in Formula 1 solo chi ha i mezzi per farlo”.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: