Ferrari F1 – E’ iniziata ufficialmente la settimana che ci condurrà al Gran Premio d’Ungheria. Tutti gli occhi sono puntati su Max Verstappen e Lewis Hamilton dopo lo scontro “fisico” a suon di barriera che ha visto coinvolti i due a Silverstone. Tra i due litiganti ne stava per godere uno strepitoso Charles Leclerc , sorpassato poi dall’inglese “di casa” a soli tre giri dal termine. Una Ferrari inaspettatamente in crescita sul suolo inglese che, secondo il Monegasco però, difficilmente potrebbe ripetersi sul circuito di Hungaroring.

Leclerc
Leclerc

“È bello essere ottimisti” ha detto “penso che tutti noi vogliamo essere ottimisti dopo una prestazione così buona nelle ultime tre gare. D’altra parte, dobbiamo anche essere realisti. Va bene e siamo di buon umore, ma penso che andare a vincere a Budapest sarebbe credere in un qualcosa di troppo grande”.

Leclerc ha affermato che battere la McLaren per essere la prima squadra dietro Red Bull e Mercedes è l’obiettivo chiave per la Ferrari. “Realisticamente, penso che sarei felice se fossimo appena dietro le due migliori squadre”.

f1 ferrari sainz
f1 ferrari sainz

Carlos Sainz Jr ha affermato che il layout dell’Hungaroring, generalmente considerato il tipo di pista a bassa velocità su cui il team ha prosperato quest’anno, difficilmente avrebbe lusingato la Ferrari. “Budapest di recente è diventata in realtà una pista da media ad alta velocità in queste vetture”, ha spiegato.

“Se guardi a Monaco e Baku, ci sono curve di seconda e terza marcia. Budapest al giorno d’oggi con queste auto ad alto carico aerodinamico, hai un settore centrale in cui sei sempre in quarta, quinta marcia. Quindi non è più una pura pista a bassa velocità come una volta. E non credo che sarà una buona pista per noi. Penso che sia una grande opportunità essere proprio dietro la Red Bull e la Mercedes”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: