Sebastian Vettel è felice per essere tornato a guidare la Ferrari dopo molti mesi, e spera che al Mugello si potrà disputare la 1000 gara della Scuderia di Maranello.

Il grande protagonista dei test di ieri della Ferrari è stato Sebastian Vettel. Infatti c’era curiosità di capire con quale umore e motivazioni  il 5 Luglio al Red Bull Ring, inizierà il suo ultimo anno in rosso.

FerrariInvece il tedesco sembra non risentire che questi saranno gli ultimi mesi in cui potrà indossare ancora la tuta del Cavallino Rampante, mostrandosi come al solito per l’intera giornata molto sorridente, mentre parlava ai box con Mattia BinottoCharles Leclerc e i suoi meccanici.

Vettel, che non rilasciava dichiarazioni dal giorno del suo addio alla Ferrari, nel comunicato emesso in serata, ha espresso la sua felicità per essere tornato in pista a quattro mesi dai test di Barcellona.“Sono felice di poter tornare in macchina dopo una pausa ancora più lunga della solita invernale. Sono stato anche molto contento di vedere finalmente tutti i ragazzi della squadra”,

Il quattro volte campione del mondo, che è tornato a guidare al Mugello dopo otto anni spera che l’autodromo toscano, possa come sembra essere sempre più probabile, entrare nel calendario 2020 ed essere teatro del 1000 Gp dalla Scuderia di Maranello.

È stato fantastico tornare a provare ancora una volta quelle sensazioni da un’auto e farlo su una pista così spettacolare. Penso davvero che il Mugello meriti di ospitare un Gran Premio di Formula 1. Non ci giravo da otto anni, quindi mi ci sono voluti alcuni giri per abituarmi alla pista e trovare i giusti punti di frenata, ma dopo alcuni passaggi mi sono davvero divertito.

Pensiero ribadito da Vettel anche in un video pubblicato sui social della Ferrari.”Dovremmo venire qui per disputare un GP quest’anno. Sarebbe grandioso e di sicuro ancora più speciale se ci fosse permesso di avere il pubblico sulle tribune”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: