Il sette volte campione del mondo probabilmente per la prima volta ammette la “superiorità” della Red Bull dopo un weekend al di sotto delle aspettative.

Un Lewis Hamilton come non lo avevamo mai visto. O forse sì. I due weekend che hanno visto Monaco e Baku sono stati probabilmente i più difficili che la Mercedes abbia mai affrontato in questi ultimi anni. Aveva avvisato tutti Toto Wolff alla vigilia dicendo di quanto entrambe le piste fossero chiaramente a favore della Red Bull. “Una strategia” qualcuno ha potuto pensare e, invece, per la prima volta non era un “bluff“. La Mercedes ha davvero avuto grande difficoltà a Baku, tanto che nelle prove libere entrambi i piloti si sono trovati fuori dalla Top 10.

L’occasione d’oro gli si è presentata dopo lo sfortunato ritiro di Verstappen che si trovava primo a 5 giri dalla fine. La testa della classifica sarebbe potuta tornare in casa Mercedes. Ma dopo la bandiera rossa e la ripartenza dalla griglia, un bloccaggio ha costretto l’inglese ad allungare verso la via di fuga della curva 1 finendo poi 15esimo. La classifica mondiale, dunque, rimane invariata.

Redbull Mercedes
redbull_rb16b_vs_mercedes_w12

Tuttavia, Hamilton crede che la Red Bull abbia attualmente un vantaggio di ritmo sulla Mercedes dopo aver faticato a tenere il passo con Verstappen e Perez durante la gara di Baku.

“La Red Bull è chiaramente la più veloce al momento”, ha detto Hamilton ai giornalisti dopo la gara di Baku. “Era molto, molto difficile stare al passo con loro. E’ un’esperienza piuttosto umiliante andare via con niente dopo tutto il duro lavoro, ma queste cose accadono. La loro macchina è incredibilmente veloce, quindi penso che senza dubbio i due insieme (Verstappen e Perez) renderanno tutto difficile”

Ma Hamilton crede che ci siano ancora aspetti positivi da portare via da un paio di gare difficili a Monaco e Baku.

“Penso che siano state due settimane o due gare incredibilmente difficili”, ha spiegato. “Penso che [domenica] sia stato davvero un colpo di sfortuna. Ma anche Max ha avuto sfortuna, e questo genere di cose purtroppo accadono. Ma penso che ci siano molti aspetti positivi da trattenere dal fine settimana in termini di dove abbiamo recuperato per tornare, quindi ci riorganizzeremo e cercheremo di tornare più forti”.

E la Mercedes può tornare più forte già da questa domenica. La Formula 1 correrà in Francia e sarà molto curioso sapere come la scuderia campione in carica affronterà psicologicamente il weekend.

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: