Formula 1 – La Fia ha imposto un nuovo regolamento su cosa sia opportuno indossare al termine della gara, durante le interviste e il podio.


Dopo quanto accaduto durante il podio del GP del Mugello, Lewis Hamilton aveva scelto di indossare una t-shirt con su scritto “Arrestate i poliziotti che hanno ucciso Breonna Taylor”, la Fia ha deciso di intervenire per evitare che il fatto si ripeta in Formula 1.

View this post on Instagram

#JusticeForBreonnaTaylor ✊🏾

A post shared by Lewis Hamilton (@lewishamilton) on

Lewis Hamilton quest’anno si è reso protagonista in diverse occasioni per il suo sostegno alla causa del Blacklivesmatter, dalla cerimonia prima della partenza, alla scelta della livrea nera per la Mercedes, fino al gesto sul podio che ha generato parecchie critiche soprattutto da parte di chi crede che lo sport non abbia nulla a che fare con i temi politici.

Il campione inglese di Formula 1 ha raccolto dalla sua parte anche moltissimi consensi, sono tanti infatti , anche personaggi pubblici, che hanno apprezzato il gesto in quanto ritengono che Hamilton stia sfruttando la sua influenza per incoraggiare la lotta contro il razzismo.

Ora ci pensa la Fia a chiarire sulla questione, in quell’occasione fu scelto di non infliggere nessuna penalità nei confronti del sei volte campione del mondo, oggi con un comunicato ufficiale è stato deciso quanto segue:“per tutta la durata della Cerimonia del Podio e delle procedure di intervista post gara, i piloti che terminano il GP nelle posizioni 1, 2, 3 devono rimanere vestiti solo con le loro tute di guida, ‘chiuse’ fino al collo e non aperte fino alla vita. A scanso di equivoci questo include la mascherina medica o sponsorizzata dal team”.  Chiaramente il documento in questione , non si riferisce ad Hamilton esplicitamente anche se è chiaro che sia direttamente a lui indirirzzato.

Staremo a vedere se in futuro l’attuale leader del mondiale si atterrà alle nuove disposizioni o sceglierà di infrangere le regole per continuare la sua battaglia personale.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: