Sebastian Vettel dichiara che la Ferrari non vuole arrendersi, anche per regalare una soddisfazione ai suoi tifosi non presenti a Monza, ma vede molto difficile ottenere un grande risultato Domenica.

In conferenza stampa, Vettel è stato molto pessimista sulle possibilità della Ferrari di riscattare le prestazioni negative di Spa. “Questo tipo di tracciati per la loro natura ci danneggiano, siamo qui per lottare anche per i tifosi”. 

Vettel Ferrari

Il tedesco promette di dare il 100%, ma aggiunge che sarà molto complicato per la Scuderia di Maranello essere competitiva nel Gp d’Italia. “Cercheremo di fare il massimo, ma è difficile crearsi delle aspettative eccessive qui a Monza, sarà molto complicato quest’anno. Non avremo il supporto dei fan, ma faremo tutto quello che è in nostro potere per mettere insieme il miglior weekend possibile”.

Vettel, spiega quali sono i problemi della SF1000. “La macchina 2020 si basa su quella dell’anno scorso. Ci troviamo in una posizione difficile, ci mancano aderenza e potenza, ma anche il telaio. Abbiamo fatto un passo avanti, ma ce ne serviva uno più lungo. Adesso la macchina è questa”.

Infine Vettel non crede di poter chiudere la sua storia con la Ferrari ottenendo un grande risultato. “La macchina è questa e non può cambiare. Ci sono persone responsabili nell’ottimizzare il pacchetto, fare piccoli aggiustamenti per rendere le cose migliori. Tutti vorremmo chiudere con un acuto o più acuti ma nel 2020 è più difficile rispetto al passato. Due o tre gare migliori o peggiori però non fanno una grande differenza nell’arco dell’esperienza in Ferrari. Ci sono momenti positivi e negativi. Sfruttare al meglio il pacchetto sarà già di per sé una soddisfazione da raggiungere“.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: