Andreas Seidl, Team Principal della McLaren, è convinto che Daniel Ricciardo è pronto a tornare al top. L’australiano, dopo un inizio difficile, sta lavorando duro in vista del GP di Spagna.

Le prime tre gare di Ricciardo con la McLaren non sono state eccezionali, sopratutto considerando le prestazioni del compagno Lando Norris. Lo scorso weekend, a Portimao, Daniel è stato eliminato in Q1 con il sedicesimo tempo. Il talento di Perth si è poi rifatto in gara, rimontando fino alla nona posizione. Un risultato dal sapore agrodolce.

Eppure i risultati di Ricciardo sembrano non impensierire Seidl, che si aspetta una ripresa del suo pilota a breve.

Ecco le parole di Andreas Seidl dopo il GP di Portogallo:

“Daniel non ha ancora un feeling completo con la monoposto, quindi non riesce a spingere la vettura al limite. Questo weekend ha sicuramente fatto dei passi i davanti, nonostante la delusione in qualifica. Dobbiamo continuare a lavorare insieme per migliorare questa situazione. Ovviamente non è uno sforzo che richiediamo solo al pilota, ma anche alla squadra. Dovremo capire come aiutarlo anche con gli aggiornamenti che porteremo alla vettura.”

Daniel è sicuramente il primo a non essere soddisfatto dei propri risultati, ma adattarsi ad una nuova monoposto non è facile. Servono pazienza, costanza e perseveranza.

“Daniel, con tutta probabilità, è il più deluso di tutti. Il fatto di non riuscire a spingere al massimo la vettura lo amareggia molto, ma è importante mantenere la calma e lavorare duro per continuare questo percorso di adattamento. Io credo lui si senta a suo agio in McLaren, anche per come stiamo affrontando questa situazione. Sono sicuro che è solo una questione di tempo, Daniel è pronto a tornare al top.”

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: