Esteban Ocon fino a pochi mesi fa terzo pilota Mercedes, è rimasto sorpreso dalla novità montata sulla W11 ai test di Barcellona, non avendola mai provata al simulatore.

In un intervista a Canal Plus, anche Ocon è entrato nel dibattito di queste ore, se i campioni del mondo abbiano utilizzato il Dual Axis Steering già nel 2018.

Esteban OconJames Allison e Toto Wolff al Montmelò, confessarono che a Brackley lavoravano da molto tempo sul Das. Ed anche Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, confermarono le parole del direttore tecnico e esecutivo della Mercedes.

Invece era all’oscuro di tutto Esteban Ocon. “O erano molto intelligenti, e non mi hanno mostrato l’effetto del sistema, o l’hanno inventato molto tardi una volta che me ne sono andato, quando sono rimasto bloccato fra Renault e Mercedes.

Dopo la fine della stagione, non mi è stato più permesso di tornare in fabbrica, e provare al simulatore. Penso che più probabilmente, abbiano inventato il sistema alla fine dell’anno, quando me ne sono andato“.

Ciò che meraviglia maggiormente il nuovo compagno di squadra di Daniel Ricciardo, è che ogni novità prima di essere deliberata, viene provata molto tempo prima.

Sicuramente l’hanno testata al simulatore, poiché tutte le parti vanno lì prima di essere portate in pista“.

Ocon ha anche ammesso, di non aver vissuto bene l’anno, senza poter fare gare nella passata stagione. “E’ stato uno dei periodo più difficili che ho mai avuto.

Guardavo e vedevo i piloti e la squadra che si comportavano bene in pista, ma io non ho fatto praticamente nulla. All’epoca non sapevo quando, avrei guidato di nuovo la macchina.

Poiché il test successivo è stato quattro e cinque mesi dopo e questo è stato annullato, quindi è successo un po più tardi, ed è stato un momento difficile. Ma ora è il momento di voltare pagina e guardo al futuro”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: