Sebastian Vettel #5
“È stata una giornata difficile per tutto il team. Io sono finito contro le barriere nella terza sessione di prove libere ma i ragazzi sono stati bravissimi a riparare la macchina e a mettermi in condizione di disputare le qualifiche. Purtroppo abbiamo fatto fatica a far lavorare bene le gomme nel Q1 e questo mi ha costretto a ricorrere a un set ulteriore. Io quindi mi sono qualificato ma così è rimasto escluso Charles che in quel momento era 15°. Sfortunatamente a Monte Carlo può capitare, se non hai margine sei costretto a rischiare e non sempre va tutto per il verso giusto. Non siamo stati competitivi come volevamo in qualifica, ma la gara è un’altra cosa e a Monaco può sempre succedere di tutto”.

Charles Leclerc #16
“È facile comprendere quanto possa essere deluso da questa qualifica che compromette in maniera significativa la mia gara di casa. Il team era convinto che il tempo che avevo fatto segnare fosse sufficiente per qualificarci per il Q2 salvando così un treno di gomme in più, ma invece siamo stati i primi degli esclusi. È un vero peccato perché credo che oggi avrei potuto ottenere un buon risultato. È chiaro che per la gara sarà molto difficile recuperare perché qui è quasi impossibile effettuare sorpassi. C’è la possibilità che piova e che la corsa diventi più imprevedibile: questo potrebbe darmi qualche chance in più”. Leggi la nostra analisi 

Mattia-Binotto-Ferrari-Australia-2019

Mattia-Binotto-Ferrari-Australia-2019

Mattia Binotto Team Principal
“Non è stata certamente una giornata positiva. Nel Q1 abbiamo commesso un errore di valutazione. Pensavamo che il tempo di Charles sarebbe stato sufficiente per farlo qualificare per il turno successivo e così lo abbiamo tenuto in garage mandando in pista solo Sebastian che in quel momento era tra gli esclusi. Le condizioni della pista sono evolute più di quanto ci aspettassimo, inoltre i piloti hanno preso ancora maggiore confidenza con il tracciato. Questo per molti di loro ha portato al miglioramento delle prestazioni e, di conseguenza, all’eliminazione di Charles. È un vero peccato, mi dispiace moltissimo per lui, specie nella sua gara di casa. Sebastian è riuscito a qualificarsi in seconda fila, e questo lo mette in condizione di puntare a un buon risultato per la gara.”

 

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: