Con il terrore che il COVID-19 possa vanificare tutti i loro sforzi, gli organizzatori del GP di Monaco ha iniziato a delimitare le zone riservate alle tribune.

Anche se sembra che il Campionato del Mondo di F1 sarà capovolto quest’anno, – probabilmente sospeso fino a giugno – gli organizzatori del Gran Premio di Monaco hanno iniziato i lavori di preparazione del circuito.

La situazione legata alla pandemia globale di Coronavirus si evolve giorno per giorno, anche ora per ora, e il Principato di Monaco non è ovviamente immune al fenomeno.

Nonostante ciò, l’Automobile Club de Monaco procede come se il suo evento si svolgesse nella data prevista, ovvero il 24 maggio prossimo.

L’allestimento del circuito richiede alcuni lavori preparatori piuttosto pesanti per allestire le tribune e realizzare le infrastrutture necessarie. Lavori che vengono avviati circa dodici settimane prima della gara in quanto tutto deve essere pronto per il “Gran Premio Storico di Monaco” che, quest’anno, si dovrebbe tenere il 12 e il 13 maggio.

e l’ACM prenderà tutte le precauzioni necessarie per preservare la salute pubblica”.

Naturalmente seguiremo gli sviluppi quotidianamente.” conclude il comunicato stampa. Allo stato attuale delle informazioni trasmesse dall’ACM, il Gran Premio storico e il Gran Premio di F1 vengono mantenuti nelle date inizialmente previste.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: