Charles Leclerc ritiene che la Ferrari possa diventare la terza forza del campionato, mentre crede sia impossibile riesca a lottare con Lewis Hamilton e Max Verstappen per il mondiale.

In conferenza stampa, Leclerc ha confermato la sua soddisfazione per la prestazione della Ferrari nel Gran Premio del Bahrain, tanto da farlo essere ottimista non solo per questo week end ma per il resto del mondiale, lanciando la sfida alla McLaren per il terzo posto della classifica costruttori.

Leclerc Video

Il monegasco come Sainz è dispiaciuto per l’assenza dei tifosi a causa del Covid 19 a Imola. “Qui è sempre speciale, specialmente quando ci sono i fan. È un peccato che nessuno possa essere sugli spalti, ma ovviamente è la cosa migliore che si possa fare ora. Siamo solo a 90 km alla nostra sede, daremo tutto, speriamo di avere un bel weekend davanti a noi“.

Leclerc ribadisce che la SF21 è una una vettura molto più competitiva della SF1000. “Questa macchina è un deciso passo in avanti rispetto all’anno scorso, siamo progrediti di più rispetto agli altri team ma non siamo ancora nelle posizioni che vorremmo. Quindi dobbiamo impegnarci per tornare dove vogliamo, cioè lottare per le vittorie. Dobbiamo continuare a lavorare così. La macchina è migliorata nel complesso in tutti i settori: abbiamo più potenza e un miglior bilanciamento in curva, abbiamo poi più aderenza. Tutto il pacchetto dà sensazioni molto migliori e questo è positivo per il futuro“.

In chiusura Leclerc parlando degli obiettivi del mondiale 2021, pensa che la Ferrari non possa lottare con Mercedes e Red Bull per il mondiale, ma  è convinto che può conquistare il terzo posto della classifica costruttori. “Credo che l’obiettivo realistico è essere appena dietro Red Bull e Mercedes. È troppo difficile lottare con loro, siamo troppo lontani. Siamo in lotta con altri cinque team per il terzo posto nella classifica costruttori. Sarà una lotta serrata ma se faremo tutto alla perfezione penso che sia un obiettivo raggiungibile“.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: