Mattia Binotto conferma che la Ferrari vuole portare in pista nel Gp di Stiria gli aggiornamenti inizialmente previsti in Ungheria, per verificare se lo sviluppo della SF1000 sta andando nella giusta direzione.

Al sito della Ferrari, Binotto ha spiegato che la squadra non ha potuto riposare, visto che Venerdì ci saranno le prove libere del Gp di Stiria. “Nemmeno il tempo di fermarsi a prendere fiato dopo un weekend di gara davvero impegnativo e ora siamo di nuovo in pista, lo stesso tracciato dove abbiamo corso domenica scorsa“.

Mattia BinottoIl team principal della Scuderia di Maranello, spiega come queste siano ore decisive per far arrivare in tempo per le Fp1-Fp2 gli aggiornamenti. “Mentre il team di gara è rimasto a Spielberg tra due gare, a Maranello ferve il lavoro per cercare di trovare le risposte alle domande poste nel primo Gran Premio“.

Binotto spiega che le prestazioni deludenti della settimana scorsa, lo hanno costretto a chiedere un grande sforzo ai suoi uomini. “Sapevamo che avremmo avuto un inizio difficile della stagione ed è stato anche più di quanto ci aspettassimo. Ecco perché ci stiamo adoperando per provare e portare già alcuni degli aggiornamenti previsti per l’Ungheria alla prossima gara“.

Far provare a Leclerc e Vettel, secondo Binotto la SF1000 con due pacchetti aerodinamici diversi sullo stesso circuito, sarebbe molto importante. “È una corsa contro il tempo ma stiamo facendo del nostro meglio. Il fatto che stiamo gareggiando di nuovo sulla stessa pista è un ulteriore motivo per portare qui gli aggiornamenti, in modo che possiamo confermare se funzionano e che la nostra direzione di sviluppo è quella giusta”.

Infine Binotto, non si sbilancia se la Ferrari con le novità potrà ridurre il gap dalla Mercedes, o sarà costretta ancora a difendersi. “Il nostro obiettivo nel Gran Premio della Stiria è quello di ottenere tutto il potenziale dal nostro pacchetto e sfruttare al massimo qualsiasi opportunità per portare a casa il maggior numero di punti possibile“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: