Andrea Agnelli avrebbe manifestato a John Elkann la volontà di diventare il nuovo amministratore delegato Ferrari, e sarebbe pronto a lasciare la presidenza della Juventus.

Il 2021 della Ferrari inizia subito con il botto, infatti fra i nomi circolati in questi giorni per sostituire Louis Camilleri, c’è una new entry ed è quella di Andrea Agnelli per il quale si tratterebbe di un ritorno avendo già lavorato a Maranello.

Camilleri

Non è la prima volta che il Presidente della Juventus viene accostato alla Rossa. Quando Sergio Marchionne fu costretto a dimettersi, prima che John Elkann decidesse di accettare la carica di presidente, sembrava essere uno dei favoriti a diventare il suo successore.

A distanza di due anni, si torna a parlare di un futuro in Ferrari per Andrea Agnelli, con il giornale la Verità che qualche ora fa ha lanciato una vera e proprio bomba. “Andrea Agnelli punta all’ambitissima poltrona di amministratore delegato di Ferrari Spa dopo le dimissioni di Louis Camilleri.

Andrea Agnelli non si accontenta di far già parte del cda di Exor e di Fca, e nemmeno del nuovo prestigioso che il cugino John Elkann gli ha magnanimamente concesso alla fine di settembre inserendolo tra i cinque membri di Exor per il board di Stellantis, la società nata dalla fusione Psa-Fca”.

Agnelli sulla carta sarebbe la scelta migliore, conosce l’ambiente ed il mondo della Formula 1, ed è quel leader che manca alla Ferrari. Però la sua nomina ad amministratore delegato, potrebbe aprire a scenari clamorosi, come il ritorno di Maurizio Arrivabene che voleva nel Cda della Juve quando lasciò il ruolo di Team Principal.

Per capire se come nel 2004 alla Juventus, Elkann chiederà ad Agnelli di rilanciare la Ferrari, bisognerà aspettare la fusione fra Fca e Peugeot. Soltanto in quel momento si saprà chi sarà l’erede di Camilleri, e nel caso i tempi si allungassero ancora attenzione alla candidatura mai smentita di Jean Todt.

Foto cover copyright : Juventus youtube channel

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: