F1 – Nel sondaggio indetto dal sito ufficiale della Formula 1, la gara di Istanbul è stata votata dai fan come la più bella del campionato 2020

F1 – Il 2020 ha visto tornare in calendario diversi circuiti vecchia scuola di cui i tifosi avevano sofferto a malincuore l’assenza. Non è un caso se proprio su uno di questi si sia tenuta, a detta degli appassionati, la gara più bella del 2020. Infatti, nel sondaggio indetto dal sito ufficiale della Formula 1, la gara di Istanbul ha ricevuto il numero più alto di voti da parte dei fan, ottenendo la nomina a GP dell’anno. Ma andiamo a vedere il podio di questa particolare classifica.

3° posto – Sakhir

Il secondo appuntamento in Bahrain ha visto le monoposto sfidarsi sul layout esterno del noto circuito mediorientale. Un tracciato più breve, che ha dato vita a una gara spettacolare e ha esaltato gli spettatori. Infatti, con il 18% dei voti, il GP di Sakhir è stato votato come la terza gara più bella dell’anno. La particolare conformazione del circuito, dalle linee semplici, con zone DRS ravvicinate, ha dato vita a diverse battaglie su pista che hanno reso la narrazione estremamente avvincente. Intanto, l’esuberante esordio di Russell su Mercedes ha dato spettacolo: il giovane britannico, chiamato a sostituire Hamilton malato di Covid, è stato protagonista di una performance eccezionale. Ma è stata anche una gara dominata dagli imprevisti. Leclerc sbatte contro Perez al primo giro e trascina fuori anche Verstappen. Il messicano riesce a riprendersi e riparte dalle retrovie e nessuno avrebbe scommesso un dollaro sulla sua vittoria. Invece il messicano vince, dopo il disastro del pit stop Mercedes, la foratura di Russell e una rimonta che forse è stata la conferma che serviva ai manager Red Bull per decidersi ad ingaggiarlo. Una gara emozionante in un circuito inaspettatamente competitivo che i tifosi sperano di rivedere nei prossimi anni.

2° posto – Monza

Con il 25% dei voti, il GP F1 d’Italia 2020 si aggiudica la piazza d’onore. Il circuito brianzolo dà sempre vita a gare spettacolari, ma quest’anno si è superato. Leclerc fa i numeri in partenza, ma l’eccessiva esuberanza lo scaraventa contro le barriere all’uscita dalla parabolica. Safety Car. Hamilton rientra ma la pit lane era chiusa, perciò viene punito con uno stop and go che gli costa la vittoria e il podio. Gasly si ritrova incredibilmente primo e resiste agli attacchi di Sainz fino all’ultimo giro, portandosi a casa la prima vittoria in carriera a pochi decimi da un indiavolato spagnolo che ha fatto di tutto per strappare al francese questa soddisfazione. Terzo post per Stroll che chiude uno dei podi più insoliti degli ultimi anni. Si sa che ai tifosi piace vedere un po’ di ricambio su quei gradini, perciò non è un caso che questa gara sia stata votata come la seconda più bella del 2020.

1° posto – Turchia F1 2020

Fin dalle prime prove libere era chiaro che il GP di Istanbul sarebbe stato interessante. La superficie da poco riasfaltata, mista alle basse temperature e all’umidità, aveva reso il tracciato “una pista da pattinaggio”, come l’ha definita Verstappen. Poi ci si è messa anche la pioggia, che ha bagnato le sessioni di qualifica e parte della gara. Già la griglia di partenza aveva un aspetto insolito, con Lance Stroll in pole position, seguito da Verstappen e Perez. Alla partenza si sono visti scontri, battaglie e clamorose rimonte. Come quella di Vettel, che dall’undicesima posizione si è ritrovato nel giro di poche curve con il gruppo di testa. Hamilton invece continua a perdere terreno, allora si mette l’anima in pace, lascia sfilare gli avversari e si mette all’inseguimento riuscendo a ottenere una vittoria che dopo i primi giri sembrava impossibile. Verstappen è vittima della sua foga e va in testacoda tentando una manovra imprecisa su Perez e all’ultimissima curva Leclerc, in battaglia con Perez per la seconda posizione, blocca le anteriori, va lungo e perde la posizione sia sul messicano che sul compagno di squadra. Vettel rivede il podio dopo un anno e mostra tutto il suo valore come pilota, Perez conferma di essere uno dei piloti più in forma della stagione e Hamilton si guadagna il settimo mondiale in carriera. Il GP di Turchia ottiene il 33% dei voti ed è il miglior gran premio della stagione secondo i fan. Gli appassionati mandano così un messaggio ai vertici della Formula 1 e a Stefano Domenicali, neoeletto capo della Formula 1: rivogliamo questo circuito nel calendario.

A proposito dell'autore

Laureato in Traduzione Specialistica, sono appassionato di Formula 1 e di tutto il mondo che le gravita intorno, soprattutto mi affascina l'aspetto umano di una competizione che porta l'uomo e la macchina agli estremi più assoluti delle loro possibilità.

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: