Il Gran Premio degli Stati Uniti dello scorso fine settimana è stato senza ombra di dubbio emozionante, sia per le lotte che abbiamo visto in pista e anche purtroppo per l’incidente che ha coinvolto l’Aston Martin di Lance Stroll e la Alpine di Fernando Alonso, dopo la ripartenza a seguito della prima Safety Car lo spagnolo due volte campione del mondo ha tentato di superare in rettilineo Lance dal lato interno, ma come il canadese lo ha visto negli specchietti ha effettuato una manovra per impedirgli di portare a termine il sorpasso, manovra effettuata però troppo tardi che ha fatto collidere la ruota anteriore destra di Fernando con la posteriore sinistra di Stroll il che ha fatto letteralmente alzare in volo Alonso in un crash decisamente spaventoso, ma che per fortuna non ha avuto nessuna conseguenza negativa su nessuno dei piloti, anzi con Fernando che è riuscito addirittura a rientrare ai box per rientrare poi e portare a termine la gara nel modo migliore. Sulla vicenda si è però espresso senza troppi mezzi termini Villeneuve che ha detto:

Quando parlo di guida pericolosa, parlo di Lance Stroll. Dovrebbe essere sospeso per una gara per l’incidente con Fernando Alonso. La FIA è stata molto rilassata sia in Formula 1 che nelle classi inferiori con i piloti che oscillavano (cambiavano direzione ndr) sul rettilineo quando quella è la cosa più pericolosa che ci sia, e l’ultima cosa che vuoi vedere.

Villeneuve ha poi proseguito: È patetico ed estremamente pericoloso. Dondolando sul rettilineo, metti in pericolo gli altri piloti, forse fatalmente. Perché puoi causare un incidente enorme come quello e questo perché decidi consapevolmente di fare qualcosa del genere, non perché stai commettendo un errore. Quindi è davvero inaccettabile. La FIA deve farsi avanti e infliggere più sanzioni per questo tipo di azione. E inizia già nelle classi inferiori, in Formula 4 e Formula 3 a volte vedi ragazzi che guidano come in un videogioco. Ma le corse sono pericolose e questo non ha nulla a che fare con le corse o con la difesa. Alonso è stato fortunato che sia finita bene per lui. In effetti è stato abbastanza bizzarro: è riuscito a riportare la macchina ai box e dopo che l’hanno mandata fuori con un muso nuovo e gomme nuove è stato comunque in grado di competere e segnare punti! Quella Alpine è apparentemente robusta come un carro armato… e Alonso ha guidato in modo impressionante”

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: