Dopo la meravigliosa doppietta messa a segno dalla Ferrari, Lewis Hamilton non si fida dell’ampio distacco che ha dai suoi rivali.

Lewis Hamilton è da tre gare che non sale sul gradino più alto del podio. L’ultima volta che successe ciò era l’inizio del Mondiale di F1 2018. Circa un anno e mezzo fa. In queste ultime settimane il 5 volte campione del Mondo non è molto rilassato come lo era nella prima parte di Mondiale. Egli non si fida dei suoi 65 punti di vantaggio da Bottas ed, inoltre, è consapevole che, finché la matematica non metterà fuori gioco i suoi rivali, il Mondiale è ancora aperto.

Stiamo vedendo che la lotta per il titolo sta diventando sempre più serrata. Noi dobbiamo solo fare un lavoro migliore.” ha detto Hamilton. “Abbiamo fatto un lavoro eccellente nella prima parte del Mondiale tanto da aprire un gap fondamentale rispetto ai nostri avversari. Allo stesso tempo, però, questo divario potrebbe ridursi. Dobbiamo rimboccarci le maniche e tirare fuori il massimo dalla macchina. Non mi faccio illusioni su questo. Il Campionato è ancora aperto“.

Gli aggiornamenti non possono essere disponibili da un giorno all’altro. Non si può semplicemente decidere ora che aggiornamento portare la prossima settimana. Sono mesi e mesi di pianificazione. Sono sicuro che nelle gare successive porteremo aggiornamenti e, di certo, non per il GP di Russia“.

A proposito dell'autore

Sono un appassionato di Motorsport, specialmente delle auto a ruote scoperte. Mi accontento con poco: domenica con pizza, birra e F1!!!

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: