Mentre il mondo della Formula 1 attende i nuovi regolamenti, previsti per il 2022, il leggendario designer Adrian Newey continua a lamentarsi di ciò che la FIA ha escogitato per la prossima era

La pandemia da Covid-19 ha ritardato l’entrata in vigore delle nuove regole, inizialmente previste per quest’anno. Tuttavia, sembra certo che entreranno in vigore la prossima stagione.  I limiti di budget in entrata suggeriscono anche una maggiore standardizzazione delle parti che va contro l’ethos di ciò che è sempre stata la F1. L’auspicio è che i nuovi regolamenti possano mischiare le carte in tavola, spezzando quella che è, di fatto, l’era della Mercedes. Non tutti, però, sono favorevoli ai nuovi regolamenti, come Adrian Newey.

In un’intervista concessa alla rivista Formule1, Newey dichiara di non essere ispirato su ciò che lui ed il suo team si trovano a lavorare. “Penso solo che sia un vero peccato e un’opportunità persa. Se ti vengono in mente regolamenti completamente nuovi, assicurati che sia giusto ma queste regole semplicemente non lo sono.

newey

Le auto sembrano tutte uguali

La standardizzazione delle parti e l’aumento delle restrizioni limitano la creatività dei team di progettazione e ingegneria che lavorano nell’ambito delle conferme delle regole. Inevitabilmente tutte ciò si traduce nello scenario attuale in cui tutte le auto sembrano uguali qualora le loro livree venissero rimosse. La F1 è da sempre stata banco di prova per molte nuove tecnologie, poi integrate nella produzione delle auto di serie: ali negli anni sessanta, l’effetto suolo nei settanta, turbo nei novanta. E, naturalmente ha anche aperto la strada a freni a disco, sospensioni attive, cambio sequenziale, palette del cambio, fibra di carbonio, ecc.

Inevitabile, a Newey è stato chiesto se il regolamento, sempre più claustrofobico, riuscisse ad ispirarlo e motivarlo. Il 62enne ha risposto: “Sì, anche se devo ammettere che devo ancora trovare ‘qualcosa’ per farli fare regole entusiasmanti per me“. Non è la prima volta che il capo progettista della Red Bull si è pronunciato contro le regole della F1 del 2021 che dovrebbero livellare le prestazioni tra i vari team.

Non sono molte le squadre che sono state in grado di vincere nell’ultimo decennio della Formula 1, e l’ideazione delle nuove regole dovrebbero cambiare la situazione. 

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Cresciuto nel mito di Schumacher e della "rossa", appassionato di F1 e di motori, Copywriter e Marketer. Follow me: Linkedin: @Michele Cozzola

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: